Mag 10

Materiale dalla Mille Miglia 2010

Il materiale raccolto dal freelance alla Mille Miglia 2010 (Photo Credit: SAAB|news)

Autografi e non solo…

Con Immenso piacere abbiamo recuperato il materiale consegnato e recuperato dal nostro freelance presente all’evento Italiano: Mille Miglia. Il nostro inviato è riuscito a chiedere alcune info prima di tutto al Direttore del  Saab Museum di Trollhättan Mr. Peter Backstrom, che ha confermato di seguire i due equipaggi Saab con altri due meccanici del Museo Svedese e di fornire non solo un appoggio meccanico/logistico, ma anche un primo reportage ufficiale dell’evento che verrà poi esposto al Museo e consegnato al brand scandinavo. Per tutto l’evento il gruppo di supporto seguirà la manifestazione con una Saab 9-5 Wagon My2009 grigio chiaro Tid messa a disposizione dall’azienda di Trollhättan, che non percorrerà lo stesso percorso delle due concorrenti più “anziane”, ma seguirà l’evento secondo il road-map steso dall’organizzazione per le support-car.

Pareri e Commenti dall’incontro con due Grandi Ospiti…

Dopo l’accredito di rito per il nostro freelance si aprono le porte dell’Ufficio Stampa di Brescia organizzato per la Mille Miglia e lo scambio di informazioni e di idee con i colleghi giornalisti presenti sul posto aumentano con il passare delle ore, da un giorno le vetture sono esposte nel centro cittadino e nel paddock creato presso il Museo delle Mille Miglia e l’atmosfera che si respira in città è un misto di stupore, incredulità ed eccitazione prima dell’agognata partenza. Iniziano le foto di rito e Brescia per questo weekend diventa poliglotta, non è difficile riconoscere trà i curiosi ed appassionati a fianco delle vetture pronte per la gara tedeschi, inglesi, americani, francesi e olandesi. Le vie del centro rimbomano sempre di più dal rumore degli scarichi e l’odore quasi acree dei fumi di scarico segnano le piazze messe a disposizione dalla città. Sensazioni, odori, emozioni coinvolgono chiunque ed il cuore torna a battere sempre più forte prima della partenza, alle 17:00 circa iniziano i trasferimenti verso Viale Venezia centro nevralgico della manifestazione, è da questa via che le vetture partiranno ed il traffico inizia ad essere sempre più sostenuto, ecco giungere per prima la 93 beige di Mr. Muller accompagnata da uno dei supporter del Saab Museum, parcheggiata a bordo della strada con l’aumentare dei minuti viene circondata da supercar e concorrenti provenienti da tutte le nazioni.

Il nostro freelance accompagna il primo equipaggio composto da Mr. Victor Muller e da suo figlio verso Viale Venezia, l’altissimo (in tutti i sensi, sembra che superi i due metri, e non da meno il giovanissimo navigatore) manager olandese si presenta elegante e disteso, con un pantalone beige chiaro ed una giacchetta fornita dall’organizzazione sistema gli accessori e i regali pervenuti dall’organizzazione sui sedili posteriori della 93 e controllando l’ora sul suo BlackBerry si sistema sul posto di guida. Il rombo dei motori accresce la tensione sul viso di alcuni concorrenti, preoccupazione che non sembra coinvolgere Mr. Muller che sembra tranquillo ed attende la seconda vettura Saab ancora nel paddock Bresciano. Il nostro freelance ne approfitta e bussando al finestrino ancora alzato di Mr. Victor vince la paura e cerca di consegnare un foglio recante l’indirizzo e alcuni dati di presentazione del nostro portale SAAB|news, Mr. Muller stupito ringrazia e stringe la mano al nostro reporter che segnala il nostro blog e ringrazia (forse con troppa foga) Mr. Victor che si dimostra compiaciuto e meravigliato di questa attenzione e di questi ringraziamenti da un fan Italiano. Alcune foto di rito del nostro reporter coinvolgono anche il figlio Mr. Oliver che quasi stranito da tale interesse rilegge il foglio del SAAB|news consegnato. Le vetture si spostano verso il palco di Viale Venezia, il Ferrari Tribute manifestazione collaterale stà per terminare il suo avvio e la coda su Viale Venezia sembra diminuire. Ecco arrivare Mr. Jan Åke Jonsson con il figlio sulla 93 grigia che si destreggia trà alcune Mercedes 300Sl (una di queste guidata dal noto campione di Formula 1 Mr. Häkkinen che sembra incuriosito dalla piccola svedese che lo sorpassa per accodarsi alle altre) ed affianca la 93 di Mr. Muller. Vediamo raggiungere i due equipaggi un robusot fotografo che sembra conosciuto. Dopo una piccola indecisione il nostro freelance saluta Mr. Backstrom è proprio lui che risponde con un inglese perfetto “Nice to meet you!” è proprio lui il Direttore del Saab Museum di Trollhättan che segue tutta la manifestazione, ma non facciamoci distrarre, dopo l’assalto di alcuni appassionati e fotografi tocca al nostro reporter che si avvicina al Ceo Svedese e porgendogli la mano lo ringrazia per l’aiuto fornito al brand scandinavo Saab. Mr. Jan Åke Jonsson ci sorride e conferma di essere stupito dall’interesse del nostro paese nei confronti del marchio Saab e porgendo al figlio una copia del foglio già consegnato all’altro equipaggio si mette in posa per le foto di rito. Mr. Jonsson scende dalla vettura e si avvicina a quella del manager olandese ed in questo momento che il nostro reporter recupera il programma dell’evento e riesce a strappare due autografi dai due Big Boss del marchio Saab: Mr. Victor Muller e Mr. Jan Åke Jonsson che interessati al blog promettono di visitarlo quanto prima.

Gli autografi dei due Big Boss di Saab con dedica (Photo Credit: SAAB|news)

Accompagniamo le due vetture fino alla linea di partenza, recuperare la prima fila trà i numerosi fotoreporte delle testate italiane ed estere presenti richiede alcuni minuti, completamente ripagati dalle foto scattate. Ed ora inizia una maratona che seguirà l’evento in alcune tappe della gara storica, via verso il centro e poi a bordo della propria auto via verso Desenzano del Garda e verso il centro Italia per immortalare le due svedesi all’opera.

Piccola chicca? Una Saab 99 beige ha seguito con il nostro freelance l’intero percorso, guidata da un appassionato Olandese che come dimostrano alcuni badge sul parabrezza è membro del Club dei Paesi Bassi patria di Mr. Muller.

Una Saab 99 direttamente dall'Olanda per la Mille Miglia (Photo Credit: SAAB|news)

Il retro della Saab 99 olandese (Photo Credit: SAAB|news)