«

»

Set 08

SAAB|news

La nuova Saab 9-3 My2011 riduce le emissioni di Co2

Una foto ufficiale della nuova Saab 9-3 Sport Sedan My2011 rilasciata da Saab (Photo Credit: Saab Automobile Ab)

Novità legate ai propulsori Diesel…

Le novità che interesseranno la prossima Saab 9-3 My2011 (la nuova versione della media premium Saab è attesa per il 2012) sembrano riguardare principalmente i propulsori che grazie a dovuti accorgimenti tecnici riducono le loro basse emissioni nocive di Co2 e i loro consumi di carburante sia per le versioni a benzina che per quelle a gasolio. Il lancio ufficiale vedrà come location il prossimo Salone dell’Auto di Parigi che inizierà a fine mese il 30 Settembre per la precisione. A livello di design non si registrano particolari novità se non per un nuovo disegno dei cerchi che ripropone il classico tre razze tanto caro al brand scandinavo sia da 16 che da 18 pollici. Ecco di seguito la press release rilasciata da Saab Automobile Ab.

La nuova Saab 9-3 Diesel con 119 g/km di Co2 la migliore della classe

Saab si proclama la leader nella categoria con 119 g/km di emissioni di Co2 prodotte dalla nuova Saab 9-3 My2011 ultima offerta del brand svedese, che beneficia di una riduzione delle emissioni di circa il 10 per cento. Il modello Diesel My2011 dotato del potente turbocompressore a due stadi 1.9 TTid da 180cv emette appena 119g/km di Co2 un valore eccezionalmente basso e riduce il suo consumo di carburante nel ciclo combinato attestandosi sui 4,5 l/100km. Il rapporto emissioni Co2 e potenza sviluppata si dimostrano le più efficenti nel segmento delle medie sul mercato. Altri miglioramenti della versione My2011 sono: l’estensione degli allestimenti con le Edition Tx, l’introduzione del motore a Benzina da 163cv Turbo con trazione integrale Saab Xwd e l’aggiunta di un indicatore sul quadro strumenti per indicare il momento migliore per cambiare marcia e incoraggiare una guida più economica.

Le emissioni di Co2 ridotte a 119 g/km

Gli ingegneri Saab hanno portato al vertice della categoria il brand svedese, le prestazioni del propulsore diesel dopo uno studio ed uno sviluppo durati 18 mesi che si sono concentrati sulla riduzione media dei consumi e delle emissioni hanno portato ad una diminuzione del 12 per cento dei consumi di carburante ed una sostanziale riduzione delle emissioni di Co2. Per i modelli Sport Sedan, le emissioni nocive registrate sono state inferiori ai 120 g/km, un dato leader in questo segmento per molti mercati europei. Con l’introduzione del turbocompressore a due stadi per tutta la gamma Diesel, gli ingegneri Saab hanno rimappato il sistema di gestione del motore per sfruttare più potenza e maggiore coppia al fine di ridurre il consumo di carburante e diminuire le emissioni. L’entry-level del 1.9 Turbo Diesel sarà un nuovo TTid da 130cv (che sostituisce il precedente Tid da 120cv) che sarà seguito da una versione TTid da 160cv (che sostituisce il Tid da 150cv) ed infine la versione TTid da 180cv top di gamma con 400 Nm circa. Tutti i propulsori saranno disponibili con cambio manuale che ha registrato un eccezzionale risparmio di carburante nel ciclo combinato sia per la versione Sedan: 4,5 l/100km e 119 g/km di Co2; per la versione SportHatch: 4,6 l/100km e 122 g/km e per la versione Cabriolet: 5.1 l/100km e 134 g/km. Per ottimizzare le emissioni ed il consumo di carburante, un disco leggermente più alto è montato nella trasmissione delle versioni Sport Sedan e SportHatch, senza incidere sull’accelerazione in partenza o sulla velocità di punta. Il rapporto finale della trasmissione più corta è mantenuto solo per la versione Cabrio.

Una nuova Saab 9-3 Sport Sedan My2011 con i nuovi cerchi a tre razze (Photo Credit: Saab Automobile Ab)

Ecco di seguito ulteriori modifiche e novità del modello My2011 della media premium Saab 9-3:

  • Calibrata la gestione del motore con iniezione diretta e controllo della combustione
  • Rivisti i rapporti del cambio per corrispondere nel modo migliore alla maggiore potenza ed alla coppia dei propulsori
  • Miglioramento nella gestione del circuito elettrico, compreso il controllo all’alternatore ed alla batteria ed una più efficace assistenza elettro-idraulica del servosterzo
  • Pneumatici a bassa resistenza al rotolamento per ridurre l’attrito su strada
  • Migliori caratteristiche aerodinamiche, nuovo deflettore posteriore nel sottoscocca
  • Riduzione del peso grazie all’utilizzo di materiali fonoassorbenti
  • Convertitore di coppia più sofisticato ed ottimizzato per la trasmissione automatica
  • Il nuovo entry-level Turbo a Benzina offre una riduzione media dei consumi di carburante ed emissioni di Co2 di circa il 7%
  • L’allestimento speciale Tx Edition continua su tutta la gamma

Tutti gli allestimenti della Saab 9-3 Linear, Vector ed Aero continueranno a proporre una versione Tx la Tx Edition ispirata al successo della nera edizione limitata 9-3 Turbo X. Le versioni Tx si distinguono per una finitura titanio sulla griglia anteriore, sugli inserti esterni anteriori e a cerchi in lega da 17 o 18 pollici con la possibilità di personalizzarla con il nuovo disegno classico a tre razze. L’abitacolo della versione Tx presenterà finiture in fibra di carbonio, un particolare rivestimento del volante e nuovi tappetini in moquette.

Altri miglioramenti per il modello My2011:

  • Aumenta la scelta a trazione integrale Xwd con il nuovo entry-level 2.0 Turbo da 163cv a Benzina o BioPower disponibile per SportSedan, SportHatch, Cabrio e la crossover 9-3X
  • Aggiornamento del badging posteriore con lo stesso design della nuova Saab 9-5 Sedan
  • Un indicatore sul quadro degli strumenti segnalerà quando cambiare per facilitare il risparmio di carburante sulle vetture a cambio manuale
  • Un nuovo indicatore del livello di carburante E85 per i veicoli Saab BioPower flex-fuel sarà presente nel menu del computer di bordo e segnalerà la percentuale di bioetanolo presente nel serbatoio del carburante
  • Il disegno classico dei cerchi a tre razze sarà nuovamente disponibile sia da 16 che da 18 pollici

Lascia un commento