Nov 19

L’intervista al Los Angeles Auto Show 2010

Mr. Victor Muller ed il Ceo di Saab Mr. Jan Åke Jonsson intervistati al Salone di Los Angeles (Photo Credit: Reuters)

Il futuro della 9-4X…

Il Presidente e proprietario di Saab Mr. Victor Muller ed il Ceo svedese Mr. Jan Åke Jonsson in questi giorni sono stati intervistati da numerosi media al Salone di Los Angeles. Ovviamente la protagonista della manifestazione e delle domande è stata la nuova crossover Suv media Saab 9-4X My2011, che raccoglie grandi speranze da parte dei due big boss che la eleggono punta di diamante del marchio Saab nel mercato statunitense. Di seguito un estratto dell’intervista realizzata con la nota testata svedese Ttela che ha rivelato numerose curiosità ed alcuni dubbi ai puristi del brand.

“In primo luogo voglio sottolineare come molti pensano che Saab sia ancora legata all’ex proprietario General Motors. Gran parte dei consumatori quì crede che Saab sia morta ed altri credono che sia ancora controllata dal colosso di Detroit, ma General Motors non è il vero produttore dell’ultima nata in casa Saab la 9-4X My2011, più del 70% dei pezzi necessari alla creazione del modello sono di proprietà Saab” ha dichiarato con enfasi Mr. Victor Muller. Ed incalzato dai mass-media del settore automotive presenti il Ceo Mr. Jan Åke Jonsson ha continuato “Noi paghiamo in dollari ogni auto prodotta negli stabilimenti del gruppo americano ed al cambio attuale è solo un vantaggio per la nostra società”. Un intervista che sembra essere ben animata, la resurrezione del marchio negli Stati Uniti dovrebbe fornire una maggiore visibilità e le cose sembrano andare nella giusta direzione, come specifica il Ceo Svedese “Solo da oggi saremo in grado di aumentare le vendite entrando in aree commerciali mai analizzate prima e questo attraverso una maggiore distributozione dei nostri prodotti con nuovi importatori sparsi nel mondo”.

Idee e buoni propositi del management che già si rivelano ottimi, ma questa continua pubblicità potrà essere affrontata da un marchio che sta superando da poco una crisi mai vista? Sembra proprio di si ed a confermarlo lo stesso Presidente Mr. Muller “Il Business Plan comprensivo di tutte le attività ideate ci consente di affrontare tranquillamente i crolli delle vendite riscontrati quest’anno”. E riguardo la Saab 9-4X My2011? “Mentre Saab era parte integrante di General Motors, la 9-4X doveva adottare un propulsore Diesel V6, ma dopo l’indipendenza del brand scandinavo il colosso americano non ha più offerto un motore Diesel V6, ma un inadeguato quattro cilindri a gasolio” ecco il motivo della mancanza di un propulsore a gasolio al debutto del modello, un grave handicap per il mercato europeo, ma non in altri mercati ed ha confermarlo il manager olandese “La nuova 9-4X crediamo possa avere un futuro in mercati emergenti come in Cina”.