Dic 20

Saab brand automotive “Top” del 2010

Una delle immagini di repertorio del brand svedese Saab (Photo Credit: Reuters)

Saab Top per France Info nel 2010…

Si avvicina la fine dell’anno e iniziano i bilanci del 2010 appena trascorso, la testata giornalistica France Info non è da meno ed ha pubblicato in questi giorni un nuovo articolo che cerca di descrive il top ed il flop nel settore automotive del 2010 regalando un sorriso a tutti gli appassionati della casa di Trollhättan. Il marchio svedese Saab ha infatti conquistato (dopo il titolo di Auto dell’Anno in Olanda) l’appellativo di brand “Top” del 2010. Ecco di seguito un estratto dell’articolo che elenca le motivazioni che hanno visto Saab nuovamente protagonista.

Enormi complimenti alla piccola Saab per essere ancora viva! Per aver resistito ai numerosi abusi inflitti dal suo precedente proprietario General Motors. Per ventanni Saab è stata di proprietà dell’americana General Motors e la gestione non illuminante, i drastici tagli nei bilanci, i progetti di sviluppo molte volte “congelati” hanno ridotto gli introti del brand e si è ottenuto un calo delle vetture divenute meno affidabili. Un calo reale? Secondo France Info si e General Motors nel 2009 ha annunciato la definitiva chiusura del marchio Saab, ma il brand ha combattuto fino a quando un piccolo costruttore olandese di supercar lo ha acquistato.

Oggi, ed è davvero uno dei motivo principali definiti per assegnare il premio, Saab è di nuovo Viva è stata riorganizzata e la sua tenacia industriale va sicuramente premiata. La nuova ammiraglia 9-5 è stata lanciata da pochi mesi e la storica fabbrica del brand in Svezia è ripartita. Il marchio si sta preparando a commercializzare una nuova crossover Suv media ed ha firmato un accordo con Bmw per le forniture di una nuova piccola compatta premium attesa per il 2013. Tutto questo vale tutti i complimenti del mondo!