«

»

Gen 05

SAAB|news

Immatricolazioni Saab – Dicembre 2010

La nuova mascherina di una ammiraglia Saab 9-5 My2010 (Photo Credit: Saab Automobile Ab)

Le immatricolazioni di Dicembre…

Si chiude il 2010 e come ogni mese ecco gli ultimi dati realtivi alle immatricolazioni Saab nel nostro paese. Dopo averVi segnalato quelle di Ottobre e di Novembre, l’appuntamento si rinnova oggi per presentarVi in dettaglio i dati ed una relativa analisi delle vendite Saab in Italia a Dicembre. Come già ampiamente preannunciato non si registrano grandi riprese e l’andamento recente degli indicatori congiunturali tende a confermare un moderato rallentamento dell’attività economica internazionale che influisce ovviamente sui dati relativi alla nostra penisola. La fase di ripresa procede, inoltre, mantenendo intensità differenti a livello geografico e quella per l’Italia è attesa per il nuovo 2011 da poco iniziato. Le spinte inflazionistiche rimangono contenute nei paesi avanzati e nell’area Europea la crescita ha rallentato, come atteso, nel terzo trimestre (0,4% contro l’1% nel secondo trimestre) riflettendo la più moderata dinamica sia della domanda interna sia di quella estera. Il rientro dei fattori temporanei, come l’esaurirsi degli impulsi fiscali, hanno influito sul trend registrato nell’ultimo trimestre.

I segni negativi registrati nel nostro paese sembrano non intaccare però la media europea, che anche se rimane in negativo non presenta dati così pesanti come in Italia. Le immatricolazioni di autovetture in Europa, secondo quanto diffuso dall’Acea, hanno registrato solo una leggera flessione del 6,5% rispetto all’anno precedente. I dati globali del brand scandinavo sembrano altalenanti nelle varie nazioni Europee dove si registrano segni negativi in Italia e Finlandia, ma svariate percentuali positive in Olanda, Belgio, Spagna, Portogallo ed ovviamente nella patria nalale del marchio la Svezia, dove le percentuali relative a Dicembre (+343%) ed al totale generale del 2010 (+177%) risultano impressionanti. Un segno di fiducia verso la casa di Trollhättan che cambia da nazione a nazione, ma vediamo di seguito in dettaglio la nostra penisola.

Di seguito in dettaglio la situazione italiana del marchio svedese Saab.

Saab Automobile Ab

Nonostante la lieve revisione verso l’alto apportata alla crescita del Pil nel terzo trimestre, il mese di Dicembre in Italia si conferma negativo per le varie case automobilistiche. Il rallentamento del passo della ripresa, come in altri paesi, risulta più moderato di quello delle diverse nazioni europee. Il rallentamento è causato dalla minor crescita degli investimenti in beni strumentali come l’automobile ed una volta esaurite le agevolazioni fiscali, la domanda è calata nettamente. In generale il calo registrato nel mese di Dicembre 2010 è pari al -21,71% rispetto allo stesso mese dell’anno precedente e il calo annuale registrato nel 2010 è pari al -9,22%. Il peggior dato negativo, viene registrato dai brand esteri che in totale raccolgono un calo del -20,09% rispetto Dicembre 2009 e segnano un -5,76% per l’anno appena concluso di cui fa parte il marchio svedese Saab. Le vetture della casa di Trollhättan immatricolate in Italia nel mese di Dicembre 2010 sono state 99 registrando un calo del -22,05% confrontando il numero di vetture immatricolate lo stesso mese del 2009 (127 auto). In totale il 2010 ha registrato 633 Saab immatricolate in Italia con una flessione del -66,53% rispetto all’anno precedente (con 1891 Saab immatricolate nel 2009).

Il clima di fiducia dei consumatori, secondo l’inchiesta condotta nella prima metà del mese, sta gradualmente aumentando dal mese di Novembre, passando da 108,5 a 109,1 che rappresenta il miglior risultato dallo scorso Gennaio. I consumatori tornano ad essere meno pessimisti circa la convenienza attuale all’acquisto di beni ed anche riguardo le intenzioni future, attendiamo i prossimi dati di Gennaio 2011, anno molto importante per il marchio svedese nel nostro paese. Nel 2011 sono attesi migliori risultati grazie all’ampliamento dela gamma (che regalerà il nuovo crossover Suv medio 9-4X e la tanto attesa 9-5 Sporthatch) e nessun blocco di produzione che ha fermato le vendite e ha sfiduciato gran parte dei consumatori.

Nota: Tutti i dati riportati rappresentano le risultanze dell’archivio nazionale dei veicoli al 31/12/2010 – Unrae Unione Nazionale Rappresentanti Autoveicoli Esteri.

Lascia un commento