Gen 24

Reportage Fotografico della Saab Swiss Fondue

La nuova Saab 9-5 Sedan My2010 del dealer Saab svizzero sponsor dell'evento Saab Swiss Fondue (Photo Credit: Flickr Dimini.ch)

Foto e commenti…

Ecco le prime foto dell’evento svizzero Saab Swiss Fondue organizzato da Dimini e sostenuto da importanti partner come Hirsch Performance e Saab Swiss. Il fine settimana in Svizzera è stato molto freddo meteorologicamente, ma l’ospitalità e la cordialita da parte degli organizzatori non è mancata e i partecipanti hanno potuto vivere un week-end diverso dal solito. Di seguito un piccolo commento steso dagli organizzatori per ringraziare i partecipanti e descrivere la piccola Saab-Manifestazione.

Lo scorso fine settimana a Val-de-Ruz si sono radunati sessanta Saabisti accorsi da centinaia di chilometri di distanza per dare vita alla Saab Swiss Fondue. Un incontro internazionale che non ha elemosinato sull’ospitalità come ha confermato uno degli organizzatori Mr. Dimitri Baumgartner “C’erano più bottiglie da stappare che cappotti” del primo meeting svizzero svolto a Coty. Uno strano raduno che non ha voluto, come quelli organizzati fino ad oggi, esporre solo le vetture scandinave Saab, ma ha dedicato grande spazio alle specialità culinarie locali.

Una panoramica delle diverse Saab accorse all'evento svizzero (Photo Credit: Flickr Dimini.ch)

“I Saabisti sono dei festaioli” afferma con la sua compagna il gestore del Ristorante, grande appassionato di Saab da svariati anni e infatti con l’arrivo dei primi partecipanti l’atmosfera si riscalda nel modo migliore. Le vetture parcheggiate non nascondono la loro provenienza e si riconscono Saab provenienti dall’Alsazia, da ogni regione della Francia e dal Belgio. La maggior parte dei Saabisti non possiede vetture di altri brand, sono dei veri puristi come confermano gran parte dei partecipanti, tra questi, Mr. Pulverisator che ha guidato per ben 720 km da Lille. “Ho imparato a guidare con una Saab” è la frase che sembra accomunare i partecipanti e non è atipico scontrarsi con l’immagine costosa ed elitaria che aleggia sul marchio svedese, gran parte dei partecipanti infatti non sono architetti o medici. “La gamma è molto, molto ricca” afferma Mr. Saabavie che dichiara “solo un ignorante vede i modelli Saab simili” subito contraddetto da Mr. Fontainebleau che afferma “Niente affatto”, specificando come le caratteristiche delle tre Saab classiche da lui possedute (ora ha una Saab 900 Ng del 1998) si sono rivelate in alcuni particolari molto simili. “Queste automobili sono sportive, lussuose e chic” afferma Mr. Dimitri Baumgartner e non è raro ritornare a scegliere Saab “Quando mi sono fatto male in un incidente, non ho avuto dubbi sono ritornato ad acquistare Saab”.

La location del raduno Saab Swiss Fondue, si riconoscono alcune 900, 9-5 e 9-3 presenti alla manifestazione (Photo Credit: Flickr Dimini.ch)

Su una cosa tutti i partecipanti alla manifestazione si sono trovati d’accordo, le vetture del marchio svedese si distinguono dalle altre per il confort e l’ergonomia degli interni “Si riconosce l’esperienza nel settore aeronautico del costruttore svedese. La posizione del conducente risulta molto simile ad una cabina d’aereo”. Se gran parte dei presenti erano di sesso maschile, la presenza femminile non è mancata e la loro passione non è inferiore a quella della presenza maschile come ha confermato una partecipante “Ho sempre sognato di guidare una Saab, mio marito si è dimostrato disponibile ad accettare il mio sogno e le mie amiche si sono rivelate gelose” conclude con un sorriso. Non solo confort però come conferma Mr. Socrate “Ho 25 anni, ma ho lasciato volentieri una Audi A3 per una Saab, appena si preme l’accelleratore l’auto si ‘scalda’ subito”. Lasciando il raduno non possiamo che ammirare questi appassionati di tutte le età che si rivelano grandi amici in grado di aiutarsi a vicenda quando la batteria di una 900 non ha sopportato il freddo del Val-de-Ruz.

Ancora una foto della spettacolare location svizzera con una 900 a fianco della nuova 9-5 (Photo Credit: Flickr Dimini.ch)

I partecipanti sono stati omaggiati dai grandi sponsor da numerose brochure ed un piccolo omaggio sicuramente apprezzato da parte del produttore di automodelli svizzero Dimini che ha regalato ai presenti dei modellini di alcuni modelli Saab.

Le borse piene di gadget forniti da tutti gli sponsor ai partecipanti (Photo Credit: Flickr Dimini.ch)

Ecco un ulteriore foto dei modellini Saab realizzati da Dimini per i presenti alla Saab Swiss Fondue.

I tre diversi modellini realizzati da Dimini omaggiati ai partecipanti (Photo Credit: Flickr Dimini.ch)