Feb 18

Designer – Mr. Tony Catignani

Mr. Tony Catignani il designer della prima versione della Saab 9-5 (Photo Credit: DesignerTechniques.com)

Ancora un Italiano…

Il cognome ricorderà a moltissimi nostri lettori qualcosa di italiano ed infatti dopo Mr. Coggiola e Mr. Giugiaro il brand scandinavo non abbandona l’Italia per ricercare i suoi designer. Il progetto ambizioso del marchio svedese è creare la prima vera sostituta della storica 9000, la prima 9-5 ha visto la partecipazione del designer Mr. Tony Catignani di origini italiane. Il designer ha collaborato con Saab per il progetto denominato Saab 640, più conosciuto come Saab 9-5 e si è poi dedicato ad altro, ma la sua linea ha accompagnato l’ammiraglia Saab fino al 2009. La Saab 9-5 che ha disegnato Mr. Catignani è stata proposta nel Febbraio del 1993 ed ha richiesto tre anni di lavoro per trasformarsi nel modello che ha debuttato nel 1997. Ecco la sua autobiografia ed alcune parole stese dallo stesso designer relative al proprio lavoro con Saab Automobile Ab.

Nel 1965 all’età di diciasette anni Mr. Catignani entrò nella scuola d’arte Ealing di Londra e iniziò il suo percorso formativo sulla grafica che segnò il suo lavoro futuro. Mr. Catignani non ha avuto dubbi aveva intenzione di diventare un vero designer e questa scuola era il primo passo per entrare nel mondo del design, allora non c’erano strumenti digitali e ogni operazione era fatta completamente a mano. Una vera esperienza che non ha ostacolato la sua mente creativa, partecipare ad una scuola d’arte ha coinciso con un momento di grande ottimismo e di cambiamento sociale, in quegli anni la libertà di espressione e di immaginazione hanno iniziato ad evolvere.

Mr. Tony Catignani conferma di aver incontrato numerosi personaggi interessanti, ma la sua attenzione è sempre stata rivolta al design, anche se la musica era una grande influenza ed a scuola designer e musicisti si consideravano dei grandi artisti ed alcuni di questi lo sono diventati davvero afferma Mr. Catignani citando Mr. Alan Lee o Mr. Freddy Bulsara più famoso come Freddy Mercury. Quando ha lasciato la scuola d’arte Ealing il designer di origini italiane ha lavorato nella progettazione di piccole case e nel settore pubblicitario nei dintorni di Londra tra il 1970 ed il 1974 tranne una breve permanenza di un paio di mesi in Italia nel 1970, che come conferma Mr. Catignani era necessario per ritrovare l’ispirazione necessaria per il suo lavoro. Grazie a suo padre Mr. Catignani iniziò a lavorare nel settore automobilistico e dopo alcuni master presso il Royal College of Art di Londra, fu premiato con un corso di due anni di design automobilistico grazie alla Ford Motor Company.

Dal 1976 al 1983 ha lavorato presso l’americana Ford Motor Company con le quali ha potuto gettare le basi per crearsi una famiglia, da 1980 al 1982 a Colonia in Germania ha sviluppato l’ultima versione della Ford Sierra Wagon. Dal 1984 fondò il suo studio di design ed iniziò a lavorare in proprio, da allora iniziò la sua collaborazione con la svedese Saab Automobile Ab in Svezia, ed in qualità di progettista esterno la sua responsabilità sul modello aumentò tanto da farlo viaggiare frequentemente nella penisola scandinava. La sua collaborazione con Saab è continuata fino al 2000, nel 1991 General Motors acquistò il 50% del marchio svedese e nel 1995 gli fu proposto di diventare il nuovo Capo Designer del brand e responsabile delle future 9-5 e 9-3. Alla fine degli anni novanta, nel 2000 per la precisione, Saab fu completamente assorbita dal colosso di Detroit e Mr. Catignani abbandonò il marchio, le motivazioni? Eccole da parte dello stesso designer “la creatività e l’ispirazione venivano richiesti fuori dall’orario lavorativo, le intenzioni di General Motors erano chiare affievolire l’identità e l’unicità del brand”.

Nel 2000 Mr. Tony Catignani contattò la svedese Volvo dove iniziò il suo lavoro di designer ed anche se Volvo si rivelò più grande della casa di Trollhättan e a sua volta più complessa, ma l’atteggiamento scandinavo positivo e rilassato resero il lavoro migliore. Come per Saab anche Volvo fu assorbita completamente da un colosso americano, in questo caso Ford Motor Co. e paradossalmente Mr. Catignani ritornò al lavoro presso la stessa azienda con cui inziò la sua vita lavorativa. Il sofisticato sistema multi-livello ideato da Ford riuscirà a produrre alcune vetture di successo con un risparmio di tempo e denaro, ma le soddisfazioni di Mr. Catignani non finirono e grazie al team di lavoro ideò la S80 e la mitica V70. Nel 2002 il padre di Mr. Tony Catignani morì e decise di ritornare in Gran Bretagna, ma tra il 2004 e 2006 lavorò come tutor all’Umeå Design Institute in Svezia. Una nuova esperienza che si rivelò gratificante ed a partire da Settembre 2007 diventò Program Leader presso l’Umeå Design Institute che ricopre tuttora.

L’esperienza Saab

“La 9-5 è stato il mio primo disegno esterno completo” ha dichiarato Mr. Catignani, nel 1993 il designer di origini italiane definì quella che fu poi la linea della prima 9-5 in uno dei momenti più complicati del mondo del design. In quegli anni infatti si iniziò a passare dai modelli in argilla alle ricostruzioni digitali al computer. L’obbiettivo principale di Mr. Catignani era di recuperare un parte del patrimonio Saab che si era perso sulla 9000, semplicemente rilanciando due elementi: il cofano arrotondato e la linea spiovente dei finestrini laterali posteriori con la classica “mazza da hockey”.

Come in ogni processo di progettazione, non sempre stato facile, ma tutti i progettisti avevamo lo stesso obbiettivo, nel 1997 fu lanciata la prima 9-5 Sedan, anche se col senno di poi Mr. Castriota rivela che lo studio di progettazione non era centrale per il brand, ma solo “un ingranaggio dell’azienda” secondo il proprietario General Motors. Seguendo le indicazioni di Mr. Einar Hareide Capo Designer definì inizialmente il design della 9-3 nel 1997, ma il marketing non apprezzò i lavori effettuati e si preferì un design più tradizionale da quello proposto. Nel 2000 Mr. Michael Mauer prese il posto di Capo Designer e la maggior parte del team di progettazione fu trasferito nella sede General Motors in Germania e così si concluse l’esperienza di Mr. Catignani.

Biografia

Data di nascita: – 1948
Luogo di nascita: -, Gran Bretagna
Famiglia:
Posizione corrente: Designer Professionista
Data di occupazione: Progettista e Grafico per Agenzie Pubblicitarie 1970

Esperienze lavorative
1970/1974: Progettista di piccole abitazioni e grafico per Agenzie Pubblicitarie
1976/1983: Designer per Ford Motor Company
1980/1982: Designer della Ford Sierra Wagon
1984: Fonda il proprio Studio di Design
1984/1999: Designer per Saab Automobile Ab
2000/2002: Designer per Volvo Cars
2004/2006: Tutor all’Umeå Design Institute in Svezia
2007: Program Leader presso l’Umeå Design Institute
Istruzione
1965/1970: Diplomato presso la Scuola d’arte Ealing di Londra
1971/1976: Laurea di Designer presso il Royal College of Art di Londra
2004/2006: Tutor all’Umeå Design Institute in Svezia
2007: Program Leader presso l’Umeå Design Institute