Mar 30

Temporaneo fermo della produzione

Una foto della linea di produzione dello stabilimento centrale Saab in Svezia (Photo Credit: AutoShow.com)

Piccolo stop non previsto…

Sicuramente lo stop della produzione accaduto proprio ieri non era stato previsto, ma come Vi avevamo anticipato alcuni giorni fa forse tale blocco è stato dovuto proprio alla mancanza di materiali provenienti dai fornitori giapponesi. La prima a pubblicare tale news è stata la testata svedese Ttela che ha confermato alcuni problemi all’interno dello stabilimento di Trollhättan e della sua linea di produzione a causa della mancanza di materie prime non pagate ai subappaltatori. Le consegne di martedì hanno quindi subito alcuni ritardi, ma come ripreso da The Local, diverse consegne di Schenker era ferme nella zona logistica Tri-City Center questo fine settimana, invece di essere consegnati subito al terminal di Trollhättan. Mr. Anders Forsberg Direttore del Terminal di Trollhättan ha affermato “Si tratta di un semplice rapporto con il cliente, l’azienda di trasporti Schenker ha avuto diverse consegne per Saab in questo periodo, ma non posso definirne modalità e quantità”. Interpellato dai media anche Mr. Pierre Olsson Addetto Stampa di Schenker non si è sbilanciato “Abbiamo scelto di non rilasciare nessun commento. Dichiarazioni in merito sono del cliente” ha concluso. Più che uno stop solo un semplice ritardo come conferma Mr. Hakan Skott Presidente del sindacato If Metall dell’impianto di produzione Saab che ha confermato l’interruzione della produzione a causa di problemi con le consegne di materiale, ma che ha confermato la ripresa di ogni settore produttivo già oggi 30 Marzo come ha confermato Mr. Thomas Schulz del Reparto Comunicazioni di Saab “Non posso confermare se tale problema si sia verificato per tutta la giornata di ieri, ma posso certamente affermare che girando con Mr. Victor Muller per lo stabilimento oggi la produzione era in pieno svolgimento”.