Apr 18

Il Governo Svedese Approva!

Il Ministro dell'Industria Mr.s Maud Olofsson in una foto del portale della Presidenza Europea (Photo Credit: Se2009.eu)

Conferme statali…

Con un nuovo comunicato stampa rilasciato proprio questo fine settimana il Governo Svedese che era stato chiamato per pronunciarsi sui finanziamenti Saab si è confermato favorevole sull’operazione. In una conferenza stampa il Ministro dell’Industria Mr.s Maud Olofsson ha dichiarato alla stampa che il Governo Svedese ha approvato la vendita delle proprietà da parte di Saab Automobile Ab. L’azienda svedese ha infatti venduto i propri stabilimenti, nei quali continuerà la produzione in affitto, al gruppo di investitori che le hanno permesso di ricevere una discreta somma di denaro necessario nel breve e medio termine. Il Governo Svedese in collaborazione con l’Ufficio Nazionale del Debito ha ricevuto la richiesta da parte di Spyker Cars Nv di poter vendere la proprietà della controllata Saab, richiesta accettata da entrambi gli organi statali, che hanno posto alcune condizioni sull’operazione. Il prestito concesso precedentemente dalla Banca Europea per gli investimenti è stato ridotto da 400 a 280 Milioni di Euro ed il Governo Svedese ha imposto alle parti in causa altre tre condizioni:

  • L’accordo deve assicurare che venga pagata a Saab Automobile Ab una somma corrispondente alle sue proprietà e che Saab possa accedere a tali strutture dopo la vendita
  • L’Ufficio Nazionale del Debito deve rimuovere ulteriori domande di finanziamento da parte del compratore
  • Il pagamento deve essere effettuato tramite una Banca Europea che non sia collegata al compratore

Mr.s Maud Olofsson ha confermato che l’acquirente è una società legata al manager russo Mr. Vladimir Antonov. Il Governo Svedese non ha discusso sul tema della proprietà di Saab e sui suoi nuovi soci, ma quando un nuovo azionista si propone per entrare nell’azienda Saab General Motors, la Banca Europea per gli Investimenti, l’Ufficio Nazionale del Debito ed il Governo Svedese devono essere tutti d’accordo prima di accettare nuove proposte azionarie. Concludendo, i finanziamenti a breve termine per Saab sono garantiti e la fabbrica può riprendere la produzione al più presto, un ottimo Lunedì per Trollhättan.