Mag 09

Il Diesel secondo Saab

Una foto di repertorio della testata del propulsore Bi-Turbo Diesel TTid Saab (Photo Credit: Saab Automobile Ab)

Analisi sui propulsori a Gasolio…

Con questo articolo siamo pronti a conoscere ogni Vostro parere ed ogni Vostro commento perché l’argomento sarà davvero “spinoso”. Cercheremo di analizzare il mercato Diesel in Europa, le potenzialità del brand scandinavo Saab e le rumors che continuano da tempo a ipotizzare il futuro business plan motoristico del marchio svedese.

I propulsori Diesel in Europa sono davvero importanti per le case automobilistiche, da tempo immemore infatti il vecchio continente si è sempre dimostrato desideroso di motori a gasolio che permettono un notevole risparmio di carburante sulle lunghe distanze e che, sopratutto ultimamente, si stanno rivelando davvero attenti all’ambiente grazie alle rigide normative Europee che impongono ai costruttori basse emissioni di Co2. Nella stessa patria natale del marchio la Svezia ben tre vetture su cinque sono mosse da gasolio ed il trend non sembra destinato a diminuire in futuro. Quasi le stesse percentuali si sono riscontrate anche in Francia, Gran Bretagna, Spagna ed come intuibile anche in Italia. Nella nostra penisola nel solo mese di Aprile 2011 le vetture Diesel immatricolate hanno superato dell’11,54% i dati dello scorso anno ed il mercato italiano da anni si conferma uno dei più attenti a questo tipo di motorizzazioni. Tali dati possono chiaramente confermare quanto un adeguata gamma di propulsori Diesel sia davvero importante per conquistare una fetta decisiva di mercato nell’intera Europa ed in caso contrario a dimezzare (se non peggio) il target di vendita.

L’attuale gamma di propulsori Diesel disponibili sull’intera gamma Saab proviene dall’era General Motors e tali motori erano stati sviluppati dalla joint venture General Motors/Fiat Powertrain che si è conclusa alcuni anni fa. L’attuale media premium Saab 9-3 dispone di un 1.9 Bi-Turbo rivisto da Saab per adattarsi al meglio alle esigenze delle vetture scandinave e la nuova ammiraglia 9-5 My2010 propone un 2.0 Turbo e Bi-Turbo rispettivamente da 160 e da 190cv, ma entrambi provengono dal colosso di Detroit. Ed il futuro? Eccoci alla domanda cruciale.

Quali motori Diesel utilizzerà Saab?

La più grande possibilità per i propulsori Diesel Saab è sicuramente fornita dal suo nuovo partner cinese Hawtai Motor Group, come confermato dalle prime press-release rilasciate, è il produttore powertain Diesel più grande e più avanzato dell’intera Asia. il costruttore cinese produce cinque diversi motori Diesel e l’intera gamma proviene dalle tecnologie sviluppate dall’italiana Vm Motori di Cento in provincia di Ferrara. Secondo quanto dichiarato fino ad oggi tutti i propulsori Hawtai rispettano le pesanti normative di emissioni Euro 4 ed Euro 5, ma il tempo necessario per testare un motore è mediamente di due anni ed il tempo si fa sempre più tiranno. Perché? Per chiarire meglio tale affermazione è necessario riprendere le dichiarazioni di Mr. Jan Åke Jonsson Ceo di Saab che a Novembre dello scorso anno affermava l’impossibilità di utilizzare i propulsori Diesel forniti da General Motors sulla nuova Suv media Saab 9-4X My2011 perché non abbastanza potenti per il veicolo e l’individuazione, il test e l’installazione di un nuovo propulsore Diesel richiedeva due anni. Tempo troppo ampio per il ciclo di vita della vettura per questo scartato per il lancio della 9-4X. Tali affermazioni, già segnalate proprio lo scorso anno, possono chiarire quanto tempo richieda lo sviluppo e l’adozione di un nuovo motore per una nuova vettura come lo sarà la prossima media premium Saab 9-3 My2012. La prossima generazione della media premium di Trollhättan sarà infatti la principale protagonista del rilancio del marchio svedese e necessiterà di un adeguata gamma a gasolio per fronteggiare un agguerrita concorrenza e sopratutto per non dimezzare il proprio target di mercato. La 9-3 My2012 sarà lanciata sul mercato secondo una prima previsione ad Ottobre del prossimo anno ecco perché il tempo “stringe”, mancano infatti solo un anno e mezzo a tale lancio e la futura 9-3 oltre ad una gamma Benzina ampliata dal 1.6 Bmw dovrà proporsi con una gamma di propulsori ottima per riconquistare il mercato. A differenza dell’accordo siglato lo scorso Settembre con la casa Bavarese, non sono state segnalate partnership con altri costruttori automobilistici, ma il “gasolio” inizia ad aprire nuovi interrogativi.

Spyker Cars Nv titolare del marchio svedese Saab come società indipendente potrebbe continuare ad acquistare propulsori Diesel dal colosso americano General Motors, ma tali motori necessitano di pesanti modifiche per rimanere realmente competitivi ed i nuovi propulsori Diesel prodotti da Hawtai sono comunque costruiti sotto licenza di Vm Motori, si possono quindi rivendere al di fuori della Cina? Rimangono numerosi dubbi e domande aperte in merito, ma speriamo che Saab possa rispondere a tutti i dubbi sollevati in questo piccolo articolo.