Mag 26

Il Governo Svedese aperto ad un incontro con Pang Da

Una foto di repertorio del Ministro Svedese Mr.s Maud Olofsson (Photo Credit: Wikipedia)

Il Governo aperto alla Cina…

Con un nuovo articolo battuto dalla testata svedese Ttela il Ministro Mr.s Olofsson si è confermata aperta ad un incontro con l’azienda cinese Pang Da. La società asiatica ha in programma una visita allo stabilimento centrale di Trollhättan nei prossimi giorni e tale appuntamento potrebbe permettere un incontro con alcuni membri del Governo Svedese già oggi. “Sarò a Stoccolma nel pomeriggio, ma sarebbe abbastanza facile trovare il tempo per recarmi a Trollhättan se necessario” ha affermato Mr. Håkan Lindberg Capo del Dipartimento del Commercio Svedese. Non si conoscono ancora i dettagli del possibile incontro, ma il tema sarà sicuramente il futuro di Saab e dei suoi dipendenti “Potrebbe essere una sorta di visita di cortesia, probabilmente un incontro abbastanza breve, ma non aggiungo altro” ha dichiarato Mr. Håkan Lindberg. La delegazione di Pang Da è attesa a Trollhättan già oggi un giorno prima di quanto dichiarato da Mr. Eric Geers portavoce di Saab e tale visita ruoterà proprio sullo stabilimento centrale di Trollhättan, ma già la sera stessa è stata organizzata una cena per permettere agli ospiti di conoscere il management Saab e Spyker, ma non solo, è stato consegnato un invito anche a Mr.s Maud Olofsson, ma è ancora incerta la sua presenza. Mr. Victor Muller Presidente di Saab ha confermato di aver esteso il proprio invito alla cena non solo a Mr.s Olofsson, ma anche al Segretario di Stato Mr. Catharina Håkansson Boman. Secondo il manager olandese infatti, il coinvolgimento del Governo è importante per stabilire la necessaria credibilità all’operazione. Mr. Muller ha poi spiegato che tale incontro non è necessario per stabilire la posizione del Governo in merito, ma che “sarebbe semplicemente un gesto da parte del Governo Svedese per dimostrare i propri buoni contatti con Saab dichiarando il clima positivo che coinvolge l’industria automobilistica nel paese”. Un appuntamento più simbolico che concreto questa sera che potrebbe delineare un’ottimo scenario per il brand scandinavo. Mr. Håkan Lindberg ha infine dichiarato “Sarà molto difficile per il Governo essere presente all’appuntamento con così poco preavviso”, ma non è ancora detta l’ultima parola.