Mag 20

Il motore 1.6 di Bmw fornito a Saab “Motore dell’Anno”

Da sinistra Mr. Jonsson ex Ceo di Saab e Mr. Muller Presidente di Saab durante l'annuncio della collaborazione Saab/Bmw nel Settembre 2010 (Photo Credit: Saab Automobile Ab)

Sembra proprio così…

A Settembre dello scorso anno con un nuovo comunicato stampa che aveva suscitato particolare interesse Saab Automobile Ab annunciava una nuova partnership con la bavarese Bmw per la fornitura di nuovi piccoli propulsori 1.6 a Benzina ideali per la futura piccola compatta Saab 9-2 e con opportune modifiche adatto anche per la prossima generazione della media premium Saab 9-3 My 2012. Pochi giorni fa come ogni anno è stato eletto il propulsore dell’anno e sembra che quest’anno tale premio coinvolga indirettamente anche Saab.

Nella categoria 1.4/1.8 litri la giuria internazionale chiamata ad eleggere il miglior propulsore prodotto all’Engine Expo di Stoccarda non ha avuto dubbi ed ha promosso a pieni voti il motore 1.6 Benzina di Bmw. Negli ultimi quattro anni, Bmw e Psa hanno sempre vinto questa categoria e sempre grazie al loro impegno congiunto hanno sviluppato e prodotto il motore 1.6 litri Turbo vincitore quest’anno. Negli ultimi dodici mesi Bmw ha lanciato una nuova versione di questo propulsore ed i risultati ottenuti in materia di consumi e prestazioni superano il precedente già premiato 1.6 che ha comunque conquistato diverse lodi nel 2011.

La principale innovazione adottata da questo piccolo propulsore è l’adozione di gestione delle valvole completamente variabili. L’utilizzo del sistema Valvetronic utilizzato in altri motori Bmw e molto inusuale nel segmento delle compatte, ma tale tecnologia ottimizza le risposte del motore ed allo stesso tempo, porta ad una significativa riduzione del consumo di carburante e delle emissioni. In poche frazioni di secondo, la gestione delle valvole regola il periodo dichiusura e di apertura delle valvole di aspirazione per rispondere a quanto richiesto durante la guida, grazie ad un braccio aggiuntivo intermedio dell’albero a camme si agisce sulle valvole e non direttamente attraverso il consueto perno. Il punto cardine di questo braccio supplementare intermedio è che tale albero eccentrico è regolato da un motore elettrico. Il risultato di queste soluzioni è un motore che porta la gestione delle valvole interamente variabili, sovralimentazione con turbocompressore ed iniezione diretta di benzina a 120 bar. Per maggiori e più dettagliate info Vi rimandiamo al link di seguito.

Link: Motore dell’Anno 2011 Categoria 1.4/1.8

Da quanto descritto sembra che il nuovo propulsore 1.6 Bmw sia davvero al vertice della categoria, ma il 1.6 fornito in dotazione a Saab ed utilizzato dal gruppo francese Psa è solo al quarto posto nella classifica internazionale, un risultato sicuramente degno di nota, ma che non porta il 1.6 di Saab sul podio internazionale. Attendiamo conferme da parte di Saab, ma siamo certi che il reparto Engineering saprà fare ancora meglio dopo averlo perfezionato.