«

»

Giu 29

SAAB|news

Gemini fornisce 25 Milioni di Euro a Saab

Mr. Victor Muller immortalato nella sede Saab in Svezia (Photo Credit: Svd.se)

Nuovi finanziamenti in arrivo…

Un nuovo aiuto economico a Saab è stato appena confermato con una nuova press release rilasciata proprio dalla casa di Trollhättan. Gemini Found Investiment Limited, fondo di investimento che vede a capo il banchiere russo Mr. Vladimir Antonov ha appena fornito al marchio svedese 25 Milioni di Euro in prestito che saranno utili al brand per concludere gli accrodi con i propri fornitori e riprendere la produzione ipotizzata tra due settimane. Ecco di seguito il comunicato stampa rilasciato.

Swedish Automobile Nv accede a un prestito ponte convertibile con Gemini assicurando nuovi finanziamenti a breve termine e il pagamento degli stipendi

Swedish Automobile Nv annuncia la stipula di un accordo per l’accesso a un prestito ponte convertibile di 25 milioni di Euro con Gemini Investment Fund Limited, garantendo così ulteriori finanziamenti a breve termine. Il prestito, con tasso del 10% annuo, ha scadenza a 6 mesi e il prezzo di conversione è pari a 1,38 Euro per azione (prezzo medio ponderato in base al volume scambiato negli ultimi 10 giorni di negoziazione). Swedish Automobile Nv potrà riscattare in qualsiasi momento il prestito senza penali ed intende avvalersi di questa possibilità non appena ricevuti i fondi assicurati dall’accordo con Pang Da e Zhejiang Youngman. A ricevimento dei 25 Milioni di Euro garantiti da Gemini e alla definizione degli accordi sui termini di pagamento con i propri fornitori, Saab Automobile Ab conta di poter accedere all’ulteriore tranche del prestito garantito dalla Banca Europea per gli Investimenti Bei pari a 29,1 Milioni di Euro. Ai 13 Milioni di Euro della commessa ricevuta nei giorni scorsi da una società cinese e ai 28 Milioni derivanti dalla cessione della proprietà (soggetti al verificarsi di determinate condizioni), si aggiungono dunque i 25 Milioni di Euro del prestito Gemini per un totale di 66 Milioni di Euro di fondi disponibili questa settimana. Con queste premesse, e auspicando che le tempistiche di erogazione di tali fondi siano rispettate e gli accordi con i fornitori sui termini di pagamento e di consegna vadano a buon fine, Saab Automobile Ab conta di avere a disposizione la liquidità necessaria per riprendere la produzione entro due settimane.

Mr. Victor Muller Ceo di Swedish Automobile Nv e Presidente di Saab Automobile Ab ha affermato “Sono felice di potervi informare che il pagamento degli stipendi è stato effettuato questo pomeriggio in seguito alla commessa ricevuta nei giorni scorsi. Ancora una volta teniamo a porgere le nostre più sincere scuse ai nostri dipendenti per le difficoltà create loro con il nostro ritardo nei pagamenti. Abbiamo affrontato un momento particolarmente difficile nelle scorse settimane ma ora possiamo raggiungere un accordo con i fornitori in modo da ripartire con la produzione. I nostri fondi per il finanziamento delle operazioni a medio e lungo termine sono assicurati dagli accordi con Pang Da e Zhejiang Youngman che, tuttavia, devono ottenere l’assenso di alcune autorità governative. Nell’ipotesi di un esito positivo, il prestito Gemini verrà estinto completamente prima della scadenza”.

Lascia un commento