Giu 23

L’attuale situazione dei dipendenti Saab

Mr.s Gunilla Gustavs portavoce di Saab immortalata nel 2009 a Stoccolma (Photo Credit: Saablog-In & Mr. Etienne Morsa)

Nuove dichiarazioni di Saab…

“E’ un peccato, siamo davvero tristi ad annunciare questa news il giorno primo della festa di Mezza Estate” afferma Mr.s Gustavs portavoce di Saab Automobile Ab appena intervistata dopo l’annuncio di oggi “Continuiamo a cercare soluzioni finanziarie a breve termine, ma non posso dichiarare altro”. Secondo quanto previsto dalle leggi svedesi l’azienda può bloccare lo stipendio dei propri dipendenti per 10 giorni al massimo, dopo tale termine la forza lavoro può avanzare richieste legali e lo stato interverrà in merito per garantire la necessaria assistenza ai dipendenti, ma esistono date relative alla ripresa della consegna degli stipendi? “No, per ora è impossibile indicare qualsiasi data, ma Vi confermo che stiamo cercando di risolvere il più rapidamente possibile tale problema” afferma Mr.s Gunilla Gustavs. La situazione sociale a Trollhättan è davvero pesante come Vi abbiamo già segnalato e proprio Mr.s Marita Vesala Responsabile del Sostegno Sociale per la città di Trollhättan lo conferma chiaramente dopo l’annuncio di oggi, “Per ora nessun dipendente di Saab ha richiesto un’assistenza finanziaria, ma se ciò accadrà, riceverà certamente lo stesso trattamento di tutti gli altri cittadini. Ogni lavoratore svedese può prendere un appuntamento con noi per approfondire la sua posizione, il nostro ente conduce una prima indagine sul suo reddito e sulle sue spese e cerca di sostenerli il più possibile”.

Speriamo che la situazione possa risollevarsi il prima possibile e che nessuno degli operai Saab debba richiedere questo genere di assistenza. L’intera Redazione di SAAB|news si stringe attorno ai dipendenti Saab ed a tutto il suo indotto composto anche dai dealer sparsi nel nostro paese, la situazione è davvero dura, ma siamo certi che il management potrà risollevare l’azienda e da parte nostra avete tutto il nostro sostegno.