«

»

Giu 23

SAAB|news

Mr. Vladimir Antonov non molla Saab

Mr. Vladimir Antonov immortalato al lavoro nel suo ufficio a Vilnius (Photo Credit: Vantonov.com)

Il banchiere non vuole lasciare Saab…

La famosa testata giornalistica Reuters ha intervistato questa settimana il conosciuto banchiere russo Mr. Vladimir Antonov che da sempre appassionato del marchio svedese Saab ha tentato di diventare il suo principale azionista, ma un recente comunicato rilasciato dalla Banca Europea per gli Investimenti lo ha allontanato dall’affare. Mr. Antonov non appare distrutto da tale dichiarazione, anzi il suo atteggiamento positivo ed il suo modo di fare non lascia dubbi il manager russo non ha deciso di lasciare Saab ad altri e continua il suo lavoro. senza mezze parole lo stesso banchiere intervistato a Vilnius ha confermato “Tutto quello che chiediamo è di possedere il 30% di Saab” e si dichiara pronto anche oggi di investire 30 Milioni di Euro somma interessante in questo periodo così critico per l’azienda scandinava. I recenti accordi prima con Pang Da Automobile On e poi con la cinese Zhejiang Youngman non hanno scalfito le intenzioni di Mr. Antonov che si conferma sempre più intenzionato a prendere una quota azionaria di Saab “Ci sono varie opzioni per diventare azionista. E’ possibile acquistare nuove azioni o alcune di quelle ‘vecchie’, dipende solo da come si vuole investire in un’azienda… Come capitale o debito” ha concluso. Un manager proprietario di svariate banche e diverse società telefoniche nell’Est Europeo può davvero essere colluso con ambienti così equivoci da impedirgli l’ingresso nelle quote azionarie? E’ davvero questa la motivazione della mancata approvazione da parte della Bei? Sono diversi i punti ancora aperti sulla vicenda, ma la tenacia di Mr. Antonov non sembra diminuire e questi fondi in questo momento sembrano davvero necessari, ma solo il tempo potrà rispondere a questi dubbi…

Lascia un commento