Giu 28

Nuovo accordo Immobiliare per Saab ed Hemfosa

Mr. Jens Engwall Ceo di Hemfosa Fastigheter Ab società immobiliare da oggi proprietaria delle proprietà Saab (Photo Credit: Fastighetstidningen.se)

Si chiude la vicenda Immobili…

Ve lo avevamo già segnalato tempo fa, e se fino ad oggi ci sono state solo indiscrezioni e poche news in merito questo nuovo comunicato stampa sembra chiudere la vicenda che vede le proprietà di Saab protagoniste agli occhi dei media. Il marchio svedese Saab Automobile Ab ha rilasciato oggi una nuova press-release che descrive il nuovissimo accordo siglato con Hemfosa Fastigheter Ab consorzio di investitori immobiliari svedesi che ha potuto fornire così ben 28 Milioni di Euro necessari a superare questo momento di crisi per la casa di Trollhättan. Ecco di seguito il comunicato stampa di Saab.

Saab Automobile Ab ha raggiunto un accordo per la vendita ed il lease-back della proprietà Saab

Swedish Automobile Nv annuncia che Saab Automobile Ab ha raggiunto un accordo condizionato per la vendita del 50,1% delle azioni di Saab Automobile Property Ab per un valore di 28 Milioni di Euro (255 Milioni di Corone Svedesi). Un consorzio di investitori immobiliari svedesi guidato da Hemfosa Fastigheter Ab acquisterà il 50,1% delle azioni di Saab Property per un corrispettivo totale di 28 Milioni di Euro (255 Milioni di Corone Svedesi), prezzo di vendita che tiene conto del primo anno di locazione a costo zero. La proprietà consiste di un’area di 483000 metri quadri. Entro 30 giorni dalla stipula dell’accordo, gli investitori hanno facoltà di acquisire, alle stesse condizioni, ulteriori quote, fino a un ammontare di 33 Milioni di Euro (300 Milioni di Corone Svedesi). Saab Automobile Ab stipulerà un contratto di locazione con Saab Property per una durata di 15 anni. Come comproprietari, Hemfosa Fastigheter Ab e Saab Automobile Ab si occuperanno di sviluppare ulteriormente la proprietà, operando, un rifinanziamento quando ciò sarà commercialmente fattibile.

Saab Automobile Ab si avvale di Catella Corporate Finance in qualità di advisor. Al fine di consentire a Saab Automobile Ab di vendere la proprietà, l’Ufficio Nazionale del Debito Svedese, essendo il garante del prestito di 400 Milioni di Euro fornito dalla Banca Europea per gli Investimenti Bei, è tenuto a liberare la garanzia posta sulle azioni di Saab Property. Se l’Ufficio del Debito Svedese rilascia il proprio impegno nelle azioni di Saab Property, la garanzia dello stesso Ufficio a favore della Bei sarà ridotto di 120 Milioni di Euro. Come risultato, Saab Automobile Ab otterrà fino a 280 Milioni di Euro del prestito Bei accordato (dei cui 216,9 Milioni di Euro sono già stati erogati). In base ai nuovi accordi, quindi, nella disponibilità di Saab Automobile Ab rimarrebbero 63,1 Milioni di Euro. Saab Automobile Ab è in attesa, a breve, dell’approvazione finale della Bei, dell’Ufficio del Debito e del Governo Svedese per completare la transazione. Swedish Automobile Nv e Saab Automobile Ab proseguono i contatti con diverse parti per assicurare ulteriori finanziamenti a breve termine per il riavvio della produzione. Tuttavia, non è ancora possibile avere alcuna garanzia che queste trattative abbiano successo o che i fondi addizionali per il finanziamento a breve termine possano essere ottenuti. Mr. Jens Engwall Ceo di Hemfosa Fastigheter Ab, ha affermato “Siamo molto soddisfatti dell’accordo con Saab Automobile. Continueremo a creare valore per Saab Automobile sviluppando la proprietà”.