«

»

Giu 27

SAAB|news

Pang Da e Zhejiang Youngman non abbandonano Saab

Mr. Victor Muller immortalato presso la sede centrale di Saab in Svezia (Photo Credit: Hd.se)

Notizia positiva…

La news relativa all’azienda cinese Pang Da Automobile On che Vi stiamo per segnalare è stata inizialmente pubblicata da Bloomberg, che ha potuto intervistare Mr. Wang Yin, Segretario del Consiglio di Amministrazione di Pang Da. Dopo aver siglato una joint venture con il brand scandinavo Saab e dopo aver conosciuto i suoi blocchi di produzione e le sue difficoltà economiche si è ritrovata nell’occhio del ciclone e svariati media hanno voluto chiedere ai vari manager cinesi quale sia ora la posizione della società asiatica per cui lavorano. Il primo a rispondere chiaramente alle domande dei giornalisti è stato proprio Mr. Wang Yin che ha affermato “Non c’è nessun cambiamento al nostro precedente business plan” ed ha continuato “Saab sta avendo una temporanea difficoltà finanziaria, ma il problema non è fondamentale”. Parole chiare che non lasciano spazio a dubbi e confermano la fiducia della società cinese nei confronti di Saab. Secondo quanto riportato dalla Radio Svedese Nazionale lo stesso Presidente e Ceo del marchio di Trollhättan, Mr. Victor Muller si trova in questi giorni in Cina accompagnato dal proprio management per trovare una nuova soluzione finanziaria con l’aiuto di Pang Da e Zhejiang Youngman. Speriamo di ricevere al più presto un nuovo comunicato stampa ufficiale e sulla questione della proprietà Saab Mr. Eric Geers portavoce del brand scandinavo ha affermato “Mr. Muller è sempre al lavoro e crede che la vendita degli immobili Saab sia un buon affare” e lo stesso management di Hemfosa ha lavorato per tutto il fine settimana per concludere l’affare come ha confermato il Ceo di Hemfosa Mr. Jens Hemfosa Engvall “Stiamo lavorando ancora ed è importante lavorare anche nel week-end se necessario, Lunedi è un giorno importante ed è importante trovare una soluzione”, rimaniamo in attesa prima di esprimere commenti.

1 comment

  1. sandro48

    stamani parlavo con un personaggio del mondo SAAB che mi confermava le grandi preoccupazioni ma anche le grandi aspettative in corso: “… del resto – mi diceva – per Volvo il governo svedese non si oppose all’entrata di finanziatori cinesi, quindi ….” (ovviamenti se affidabili). Antonov no assolutamente, ed i russi in generale non godono di simpatie (riciclaggi?).
    La speranza comunque esiste e su basi ben solide di riuscire a sbloccare finanziamenti e produzione della 95 Sedan in attesa delle ordinazioni della SW. Il modello che dovrebbe risollevare definitivamente le sorti a Trollhattan è la nuova 93 prevista per il 2012, a seguire una 92 che tutto il mercato aspetta da anni ….

Lascia un commento