«

»

Lug 21

SAAB|news

La Saab Aero X

Una delle numerose foto ufficiali della concept Aero X (Photo Credit: Saab Automobile Ab)

La concept car che ha segnato il brand…

Stiamo cercando di ripresentarVi le diverse concept car proposte da Saab in tutti questi anni, ma tentare di descrivere un esemplare così iconico come questo è davvero un duro lavoro, di chi stiamo parlando? Della Saab Aero X vincitrice di numerosi premi (Concept Car dell’Anno secondo Autocar, premio RedHot per il Design) di design e vera icona nel settore dell’automotive che è riuscita dal suo lancio a calamitare l’attenzione dei diversi media sparsi per il pianeta, ma andiamo con ordine…

La concept car Saab Aero X è stata presentata al Salone Internazionale dell’Auto di Ginevra nel 2006 con un solo obiettivo: ricordare la tradizione aeronautica della casa di Trollhättan che ha mosso i primi passi grazie agli aerei. I designer chiamati a rappresentare al meglio questa futuristica coupé sportiva a due posti sono stati Mr. Alex Daniel, Mr. Erik Rokke ed il cinese Mr. Anthony Lo vero responsabile del progetto Aero X. I tre designer di Saab non hanno nascosto le loro ispirazioni e gran parte degli elementi distintii della concept Aero X ricordano infatti i jet militari. Seguendo il tema “aeronautico” si possono comprendere le particolari scelte stilistiche, a cominiciare dall’abitacolo dove il parabrezza ed i finestrini laterali si uniscono in un unico elemento ricreando un cockpit di un jet capace di fornire una visibilità incredibile al conducente. Come un vero jet poi l’abitacolo si apre sollevandosi verso il muso della vettura proprio come una moderna fusoliera, un vero segno distintivo che richiama la tradizione del brand scandinavo di Trollhättan.

La Saab Aero X mentre si sta aprendo per accogliere i passeggeri (Photo Credit: Saab Automobile Ab)

Il frontale della concept car presenta due prese d’aria poste quasi ai lati di ampia estensione che tentano di richiamare secondo quanto dichiarato dai designer le turbine di un jet (un motivo poi ripreso al meglio nei cerchi in lega), mentre la centro del frontale la presa d’aria principale propone una particolare serigrafia che vuole ricordare il profilo anteriore di un aereo.

Una foto che mostra il tre quarti anteriore della concept Aero X (Photo Credit: Saab Automobile Ab)

I gruppi ottici a disposizione della Aero X utilizzano la tecnologia basata a Led, che grazie alla loro compattezza hanno permesso un design molto lineare e filante limitando contemporaneamente gli sbalzi della coupé. L’Aero X davvero rasente al suolo (la sua altezza dal terreno è di soli 1276mm) propone carreggiate larghe e cerchi molto grandi con un particolare design “Turbofan” per ricordare una turbina d’aereo (22 pollici all’avantreno con pneumatici 265/30 e 23 pollici al retrotreno con pneumatici 325/25) che suggeriscono una vera supercar piantata sul suolo. La parte posteriore dal design scolpito nascone poi un doppio sistema di carico, con il portellone tradizionale che rilancia la linea Hatchback e più in basso con un cassetto scorrevole a scomparsa.

Ancora una foto del particolare frontale della concept Saab Aero X (Photo Credit: Saab Automobile Ab)

Anche all’interno, l’ispirazione è la medesima: nessun pulsante, nessuna manopola, nessuna bocchetta dal sapore tradizionale, ma un futuristico quadro strumenti principale dove sono presenti solo strumenti ad ologrammi tridimensionali, visibili solo all’accensione della vettura. I materiali utilizzati sono anche questi un vero esempio dei futuri prodotti, il principale è l’acrilico simile al vetro e tutta l’illuminazione interna è stata creata grazie alla tecnologia Led.

Un immagine degli interni illuminati dai Led sull'Aero X (Photo Credit: Saab Automobile Ab)

Il propulsore  in posizione anteriore longitudinale dietro all’assale anteriore è il 2.8 V6 BiTurbo BioPower con 24 valvole e 4 assi a camme in testa con scocca in fibra di carbonio e struttura in alluminio, potenza di 400cv a 5000 giri/minuto ed una coppia massima di 500Nm tra i 2000 ed i 5000 giri/minuto abbinato ad un cambio manuale/robotizzato a doppia frizione 7 rapporti con comandi al volante. Il motore BioPower alimentato da bietanolo E100 abbinato ad un telaio addattativo ed alla trazione integrale ha permesso alla concept di unire l’attenzione all’ambiente con prestazioni da supercar il suo scatto da 0 a 100km/h è stato registrato in soli 4,9 secondi, mentre la sua velocità massima è stata autolimitata a 250km/h.

Una foto del tre quarti posteriore della concept Aero X (Photo Credit: Saab Automobile Ab)

Adobe Pdf: La scheda tecnica ufficiale della Saab Aero X

Link: Il portale web ufficiale dedicato alla concept car Saab Aero X

Un ultima foto ufficiale della concept Saab Aero X (Photo Credit: Saab Automobile Ab)

Lascia un commento