«

»

Ago 19

SAAB|news

Endeavor Advisory Group pronto ad investire in Saab

Un immagine del logo principale della società di investimenti Endeavor Advisory Group intenzionata ad investire in Saab (Photo Credit: Endeavor Advisory Group)

Nuovi liquidi…

La testata giornalistica americana Pacific Business News ha pubblicato questa notte una notizia certamente interessante per tutti i fans Saab, la società Endeavor Advisory Group fornirà un nuovo finanziamento al brand scandinavo. Il gruppo di investimento bancario Endeavor Advisory Group con sede a New York si è dimostrato interessato alla vicenda Saab e secondo quanto riportato da Pacific Business News ha deciso di investire 350 Milioni di Euro nella casa di Trollhättan. A confermare l’operazione in corso, che secondo le prime previsioni dovrebbe richiedere una sessantina di giorni per il trasferimento completo dei fondi lo stesso Amministratore Delegato di Endeavor Advisory Group Mr. David Khalilzad ha dichiarato “Siamo lieti che un gigante dell’auto svedese come Saab Automobile Ab abbia scelto l’Endeavor Advisory Group come gruppo di investimento bancario capace di risollevare con 350 Milioni di Euro il proprio debito” ed ha poi confermato alla testata Pacific Business News “Devo ammettere che il team Saab è davvero preparato”. Questo nuovo finanziamento che sembra ormai essere pronto per dichiararsi confermato ufficialmente permetterà al brand di disporre di maggiore liquidità più che necessaria in questo periodo, forse era questo l’investitore americano di cui si parlava tempo fa? Nessuna certezza in merito, ma il dealer principale dell’area pacifica Saab Hawaii, ha confermato che il Gruppo Endeavor è una società indipendente, economicamente forte e non ha preoccupazioni per il futuro. Un ottimo fine settimana…

5 comments

Vai al modulo dei commenti

  1. ricki

    bene,sono proprio contento di questa notizia.Spero che con questo finanziamento,i futuri capitali cinesi e magari la partecipazione di antonov saab possa riuscire a trovare una stabilità finanziaria e la forza per proporre finalmente nuovi modelli innovativi

  2. Vector
    Vector

    olèè benedetta endevor!!!!!! ma il russo non era stato escluso da tt ricki? o ricordo male….. boh

  3. ricki

    mah…secondo me troverà il modo per finanziare saab,ha tanti agganci nel mondo finanziaro a quanto pare,credo che prima o poi entrerà pesantemente nei capitali saab o almeno spero vista la sua passione
     

  4. sandro48

    il problema a questo punto é: su quali basi i concessionari si potranno basare per prendere ordini a consegna certa ? Già sento dire da diverse parti:”… peccato, volevo prendere la Saab nuova ma chissà quando me l’avrebbero consegnata, ed allora ho preso una <a scelta tra audi_bmw_mercedes>…”
    Attenzione Saab è nella stessa situazione di un buon ristorante che chiude per ragioni validissime e che riaprirà tra – ad esempio – un anno: lo sapete quanti clienti perderà ? e riprenderli non sarà facile, si mangia tutti i giorni ma un’ auto non la si acquista con la stessa frequenza!

  5. sandro48

    con tutto questo l’impressione che mi sono fatta è questa: Saab ha grosse difficoltà con alcuni fornitori strategici che stanno cercando – cosa più che lecita – di farsi saldare le forniture scadute: preciso “strategici” in quanto è su questo che stanno facendo forza per essere pagati, se fossero solo marginali o alternativi (poveracci) dovrebbero subire il ricatto di Saab che certamente gli deve aver fatto capire che se non avessero accettato le sue proposte alla resa dei conti non avrebbero visto un centesimo, alla luce del fallimento inevitabile.
    Quelli che invece hanno delle carte da giocarsi stanno facendo di tutto per farsi pagare l’arretrato e questo porta in lungo le trattative e di conseguenza la data di ripartenza delle linee di produzione. Certo che di qui a breve dovremo vedere qualcosa di definitivo, nel bene o nel male … pensiamo anche a tutti i dipendenti ed all’indotto su Trollhattan … mi ricorda la crisi siderurgica di Piombino … comunque forza Saab !

Lascia un commento