Ago 10

Il fornitore Iac sigla un accordo con Saab

Lo stabilimento svedese a Färgelanda di Iac Sweden (Photo Credit: Sverigesradio.se)

Accordo per riprendere al più presto…

Vi abbiamo già più volte segnalato la situazione attraversata dalla sede centrale Saab di Trollhättan e questa nuova news battuta dalla conosciuta testata svedese Ttela sembra ridare luce alla ripresa di produzione prevista per il 29 Agosto. Saab Automobile Ab ha concordato con uno dei suoi principali fornitori International Automotive Components Iac Sweden (produttore di componenti interni per autovetture che già in passato si era rivelato propositivo) una riduzione del debito di 5 Milioni di Euro in 3,5 Milioni di Euro circa. La somma totale di cui Saab ha già versato il primo 10% nel mese di Giugno sarà completata prossimamente a rate come conferma Mr. Marcus Nyman Ceo di Iac Sweden “Non posso entrare nei dettagli della transazione, ma è stata redatta sulla base della cosiddetta offerta che Saab ha già implementato” un accordo segnalato oggi che ha richiesto diverse settimane di lavoro “L’accordo è stato raggiunto in tre settimane circa” ha affermato Mr. Marcus Nyman che ha poi concluso “Abbiamo raggiunto un accordo e siamo pronti a fornire i nostri prodotti a Saab per riprendere la produzione“.