Set 21

Approvata la Riorganizzazione Aziendale Volontaria di Saab

Una foto della sede centrale Saab in Svezia (Photo Credit: SveriegeRadio.se)

La Corte conferma…

In anticipo rispetto alle prime indiscrezioni che questa mattina davano una risposta da parte della Corte Distrettuale per domani o Venerdì ecco la nuova sentenza dell’autorità svedese di Göteborg: la richiesta di Riorganizzazione Aziendale Volontaria di Saab è stata accettata. Un eccellente news che rilancia in modo più che ottimo il brand scandinavo e darà modo alla casa di Trollhättan di riorganizzare le proprie risorse, definire una stabilità operativa necessaria per riprendere la produzione ed appianare i propri debiti con fornitori e dipendenti. Ecco di seguito la nuova nota stampa rilasciata dal marchio.

Accettata la richiesta di riorganizzazione volontaria di Saab

Swedish Automobile Nv annuncia che Saab Automobile Ab e le proprie controllate Saab Automobile Powertrain Ab e Saab Automobile Tools Ab hanno ricevuto oggi dalla Corte d’Appello di Göteborg l’approvazione della proposta di Riorganizzazione Aziendale Volontaria . L’intento di tale proposta è di assicurare la stabilità operativa nel breve periodo e di poter ricevere le risorse finanziarie addizionali stabilite nell’accordo stipulato con Pang Da e Zhejiang Youngman.

Lo Swedish Company Reorganization Act, la legge svedese che regola l’istituto della riorganizzazione societaria, prevede che una richiesta venga approvata solo quando si rilevi che la possibilità di raggiungere lo scopo sia concreta. Con la sentenza odierna, la Corte d’Appello, ribaltando la precedente decisione della Corte Distrettuale di Vänersborg, ha accertato che tali condizioni sussistono. Tale provvedimento comporta la decadenza delle richieste di fallimento finora avanzate.