«

»

Set 27

SAAB|news

Dati statistici sui problemi automobilistici in Svezia

Il primo grafico che mostra i diversi brand automobilistici più soggetti a problemi (Photo Credit: Länsförsäkring)

Saab al vertice in Svezia…

La compagnia di Assicurazione Svedese Länsförsäkring ha pubblicato un nuovo interessante report di statistiche sui problemi rilevati alle autovetture dei propri assicurati. I dati sono più che positivi e a differenza delle statistiche italiane sono certamente più reali grazie al rappresentativo numero di vetture Saab circolanti in Svezia (senza ombra di dubbio più alto di quelle presenti nella nostra penisola). Da una prima analisi si riscontra che il brand scandinavo Saab è uno dei marchi premium meno soggetti a problemi meccanici/elettronici, come si evince dalla prima immagine infatti (che Vi invitiamo a ingrandire semplicemente cliccandoci sopra) Saab percentualmente ha registrato minori problemi rispetto alle sue dirette concorrenti teutoniche Audi e Bmw, ma è stata sorpassata dalla tedesca Mercedes-Benz e da Volvo rispettivamente in nona ed in decima posizione.

Nel primo grafico proposto sono riportati i principali guasti registrati dalle vetture prese a campione dal Länsförsäkring e Saab in dettaglio non ha mai presentato problemi allo sterzo, e percentuali davvero basse alla trasmissione, alla frizione, al sistema di raffreddamento e riscaldamento ed ai freni, ma presenta dati percentuali importanti sull’elettronica (a cui sono associati anche gli alternatori dei propulsori Diesel) ed al motore (secondo la compagnia assicurativa infatti diverse 9-5 della prima generazione subivano di diversi problemi legati al Turbo). I dati sono relativamente positivi complessivamente e confermano le qualità tecniche e progettuali delle vetture made in Trollhättan, ma forse potrebbero essere un ottimo spunto per rivedere alcuni processi produttivi e non solo in questo periodo di Riorganizzazione Aziendale.

Il secondo grafico che mostra i diversi costi di riparazione divisi per brand automobilistici (Photo Credit: Länsförsäkring)

Nel secondo grafico del Länsförsäkring che Vi proponiamo sono invece proposti i costi medii della manodopera e dei ricambi utilizzati dai centri di riparazione autorizzati e dai dealer ufficiali. Saab in Svezia risulta il più economico tra i brand premium per la riparazione di un guasto, con una spesa media di 11000 Corone Svedesi, inferiori alle 12000 di Volvo, ai 18000 delle tedesche Bmw e Mercedes-Benz od ai 20000 di Audi. Saab inoltre non si ritrova nella lista dei 20 marchi automobilistici più soggetti a riparazioni che vede nelle prime sgradite posizioni Rover, Dodge e LandRover. Lasciamo come sempre ogni commento ai nostri lettori, ma questi risultati possono non solo riempire d’orgoglio un azienda ed i suoi fedeli fans, ma possono rappresentare chiaramente i punti sui quali lavorare ancora di più per cercare di migliorare i propri prodotti questo permetterebbe non solo di scalare ancora di più queste classifiche, ma diventare vero sinonimo di affidabilità.

Lascia un commento