Set 23

Nome in codice Ghepardo

Una foto dello stabilimento Saab che vede da sinistra Mr. Guy Lofalk Amministratore della Riorganizzazione Aziendale, Mr.s Kristina Geers e Mr. Muller (Photo Credit: Saab Automobile Ab)

Il piano di Riorganizzazione…

Lo scorso comunicato stampa rilasciato da Saab aveva già delineato a grandi linee quali erano le prossime procedure attuate dal marchio svedese per ottenere maggiore efficenza e ridurre i costi affrontati dalla casa di Trollhättan, ma fino ad oggi non era mai stata analizzata con particolare attenzione questa Riorganizzazione Aziendale Volontaria. Questo processo guidato dall’Amministratore Mr. Guy Lofalk che si era già occupato di rivedere l’azienda durante la sua vendita nel 2009 è stato definito come un piano necessario per riportare l’efficenza nello stabilimento di Trollhättan e per fare questo al meglio è stato nominato un Responsabile Interno di questo progetto “Ghepardo”. Il nome in codice dato a questo piano di efficenza è stato scelto per descrivere al meglio la velocità con la quale sarà attuato, il ghepardo è uno degli animali più veloci al mondo e con la stessa velocità Saab cercherà di ridurre rapidamente i costi e migliorare l’efficienza della sua struttura. Responsabile del progetto “Ghepardo” è Mr. Johan Formgren già Direttore Esecutivo delle Risorse Umane dall’inizio di quest’anno, come Vi avevamo già segnalato, e proprio a lui è stato richiesto un obiettivo davvero difficile: delineare le aree dove si possono effettuare i tagli. L’obiettivo della Riorganizzazione guidata da Mr. Lofack è chiaro: ridurre i costi totali del 15%, ma per raggiungere questo obiettivo, sia i costi fissi che i costi flessibili devono essere ridotti del 25%.

Durante le prossime settimane saranno riviste tutte le operazioni ordinarie e non sia in Svezia che nei diversi mercati dove Saab è presente. All’interno dello stabilimento di Trollhättan invece si muoveranno cinque squadre con il compito di segnalare i possibili tagli economici per rientrare nelle aspettative promosse dal progetto e seguiranno con particolare attenzione quattro aree: Produzione ed Acquisto, Sviluppo prodotti (sia il reparto di ingegneria che di Powertrain), Vendite (comprendendo marketing, post-vendita e comunicazione) ed Amministrazione. Il Responsabile del progetto Mr. Formgren prevede più di cento segnalazioni per ridurre i costi, ma solo nei prossimi giorni saranno chiarite in dettaglio.