«

»

Set 28

SAAB|news

Saab vuole sapere il tuo parere!

Una delle schermate del blog ufficiale del marchio svedese Inside Saab (Photo Credit: Saab Automobile Ab)

A Voi la parola…

Abbiamo ricevuto ieri un particolare invito dal blogger ufficiale del marchio svedese Saab: Mr. Steven Wade che abbiamo subito raccolto ed abbiamo deciso di rigirare a tutti i nostri fedeli lettori. Crediamo da tempo che la casa di Trollhättan non sia una semplice azienda automobilistica, ma la sua particolare attenzione ai propri fans l’ha sempre resa speciale ed anche in questo caso la richiesta avanzata da Mr. Wade lo conferma chiaramente. Saab Automobile Ab vuole rispondere alle Vostre domande e desidera conoscere il Vostro parere!

Saab risponderà alle tue domande!

Saab vuole aprire un pubblico dibattito per dare voce alle richieste dei propri fans sparsi per il mondo. Saab Vi invita a porre pubblicamente le Vostre domande sull’operazione di Riorganizzazione Aziendale in corso. Le Vostre domande saranno tradotte ed inviate entro il fine settimana al blogger che cercherà di rispondere a tutti i Vostri quesiti.

Alcuni argomenti non potranno ottenere una chiara risposta come confermava Mr. Wade e domande relative alla prossima 9-3, alle sue motorizzazioni ed al suo design ad esempio saranno scartate, non perché meno importanti, ma semplicemente perché la richiesta avanzata è un altra tentare di descrivere al meglio le operazioni in corso, rispondere a tutti i dubbi avanzati in questo momento dagli addetti ai lavori e dagli appassionati e tentare di rassicurare con un adeguato realismo tutti coloro che si trovano intimoriti o preoccupati da questa vicenda.

Un eccellente proposta quella di Mr. Wade che siamo certi darà modo ai nostri lettori di sbizzarirsi senza freni. Non aspettate altro? Commentate il nostro articolo, anche sul nostro canale Facebook le Vostre domande saranno inviate in Svezia.

15 comments

Vai al modulo dei commenti

  1. lucio

    Credo che una prima domanda possa essere per chi attende una 9.5 da inizio Maggio  essere questa:
    Il piano di riorganizzazione avrà previsto una data per la ripresa della produzione??
    La riorganizzazione prevede la produzione in Svezia di quali e quanti modelli??
    Cosa sarà trasferito in Cina ai nuovi partenrs ??
    Quali saranno i modelli made in Cina — detti saranno anche venduti in Europa??
    P.s. si vedono già modelli 9.3 MADE IN CINA  ( O DERIVATI DA TECNOLOGIA 9.3 vecchi modelli….)
    Grati per un Vs commento

  2. sandro48

    modelli 9.3 made in china? ma dove? grato per un commento

  3. sandro48

    ciò che oggettivamente farebbe piacere sapere, con assoluta certezza, sono:
    1) ripresa della produzione con assoluta continuità
    2) da quando saranno disponibili i ricambi richiesti dalle officina SAAB
    3) uscita sul mercato della nuova 9.5 Sporthatch, versioni, prezzi, accessori: ehi, ragazzi, un po’ di attenzione, è questo il modello del rilancio (in attesa della nuova 9.3 e poi 9.2 e 9.1 o come si chiameranno…). Tutti sappiamo che la berlina (Sedan) almeno in Italia non sarà gettonatissima ma la SW è piaciuta assai ed a quei prezzi romperà la schiena alla concorrenza (bmw, volvo e mercedes, audi è fuori gara = una fascia almeno sotto …)
    ovviamente il tutto che consegua da una situazione finanziaria tranquilla.

  4. lucio

    Basta vedere saab cina
    la casa produttrice è la BEIJING AUTOMOTIVE
    Il modelli sono BAIC C 71 E BAIC C 71 C 71 EV elettrico

  5. Carlo

    Perchè una riorganizzazione volontaria dettata da una crisi finanziaria che ha fatto rasentare il fallimento all’azienda, fatta sotto pressione e con tempi compressi, senza pergiunta l’apporto di risorse finanziarie adeguate, dovrebbe portare a risultati migliori in termini di efficenza e risultati rispetto a quello che si sarebbe potuto fare fino a ieri?
    Che atteggiamento intende assumere l’azienda nel corso della riorganizzazione volontaria per recuperare credibilità e affidabilità verso i consumatori e persuaderli a investire ancora sul marchio saab?
    Saab ha stoppato la sua produzione da aprile ormai. Per quanti mesi ancora potrà sopravvivere senza i proventi delle vendite in attesa delle approvazioni cinesi?
    Nel caso le operazioni in corso non andassero a buon fine, cosa ne sarà dell’attuale parco circolante di Saab in termini di rivendita dell’usato e reperibilità ricambi?
    E ammesso che in tempi utili la crisi finanziaria si sblocchi, quando l’azienda sarà in grado di riprendere la produzione, e di consegnare quanto già in ordine?
    La crisi ha di fatto bloccato a data indefinita il lancio sui nostri mercati (europa) delle novità annunciate, 9.5 sporthatch, 9.4x, è corretto? 
    Chi avesse ordinato e corrisposto parte del pagamento di una nuova saab, che scenari ha di fronte?
     
    grazie
     
     

  6. aldo

    E’ ora che Saab superi questa nuova fase di incertezza, che ne danneggia l’immagine e la capacità commerciale. Che i cinesi la smettano di nicchiare e si decidano ad onorare gli impegni già presi: il marchio Saab può diventare un potente concorrente di altri marchi europei, avendo al suo attivo una grande tradizione ed un alto livello di qualità

  7. Corrado Buonanno

    Ho appena immatricolato una 9-3 Sporthatch 180 CV Griffin ed ho percorso 8.000 Km in due mesi, l’auto è perfetta e va una meraviglia. Grande preoccupazione ovviamente per il futuro di assistenza e ricambi. Intanto me la godo. Speriamo che le cose si sistemino in fretta.

  8. Daniela

    Possiedo una Saab cabrio mi ritrovo ogni massimo 2 anni a cambiare le batterie rimanendo a piedi senza nessun tipo di preavviso spesso e con Costanza a rotazione si bruciano lampadine dei fari io effetuo i tagliandi come regola spendendo dai 300 400€ ogni volta sempre se non ci sono freni o altro da cambiare. Ora mi chiedo possibile che un auto di questo target sia così scarsa a meccanica? Mio figlio possiede una Seat Ibiza la comprata usata quindi a 7 anni la posside da 2 il meccanico lo deve ancora vedere come e POSSIBILE!!!!!

  9. Daniela

    Vorrei confrontarmi. Io costantemente spendo soldi dal meccanico e sono stufa! La batteria non mi fa 2 anni nonostante, tagliandi regolari con spesa minima di 300-400 CAD se non ci sono pezzi da cambiare tipo freni ,dichi e possibile che questo sia il target , così scadente!!!! Mio figlio a una Seat Ibiza acquistata due anni fa usata da sette deve ancora vedere il meccanico come è possibile!!!!!

  10. candel64

    Possiedo a tutt’oggi la quinta Saab 93 (1.9 TID 16 V DPF) con la quale ho percorso quasi 50.000 Km, particolari problemi non ne ho avuti se non dover cambiare (per fortuna in garanzia) una centralina dell’antifurto e l’alternatore poi per fortuna solo stupidaggini la prima l’acquistai nel 1999 e da allora ne ho avute altre 4 di tutti i tipi (cabrio e wagon, benzina e gasolio) e tutte hanno avuto qualche piccolo problema soprattutto la prima serie del motore common rail (valvola EGR, filtro antiparticolato, e soprattutto compressore dell’AC) ma complessivamente mi ritengo soddistatto d’altronde non esistono macchine prive di difetti magari alcune nascono meno bene di altre ma tutte e dico tutte qualche difettuccio lo tirano fuori anche se oggi la media di affidabilità è molto alta per tutte.
    Dalla Saab avrei voluto sapere come mai a Febbraio si festeggia l’indipendenza da GM e 40 giorni dopo si chiude la produzione tutt’ora chiusa e sempre in attesa di una risposta dai cinesi che secondo me arriverà a meta 2012: è inutile ripetere abbiamo 11.000 ordini la opel in 3 anni ha venduto 400.000 Insignia questi sono numeri che permettono di dare slancio ad una casa automobilistica; quanti di questi 11.000 ordini saranno risolti anticipatamente dai clienti stufi di aspettare ????
    Dovevano essere lanciate 95 statio e 94 ed ora ????
    Come mai Ake Jonson si è dimesso da CEO di Saab ????
    La saab purtroppo ha creato confusione ed anche i dealer non sono cosa dire a noi clienti si vive solo di se se se !!!!!
    Insomma temo che la Saab faccia la fine di Brand di nicchia come Rover, MG, Jaguar ovvero diventare macchine da collezionare e custodire gelosamente in garage purtroppo !!!!!  

  11. lucio

    Attendiamo risposte da qualcuno di saab…
    Chiedete commenti ….. ma non riceviamo risposte……scusate dove siete?????
    Saluti

  12. SAAB|news
    SAAB|news

    Buonasera Sig. Lucio

    Ha ragione a lamentarsi delle mancate risposte, ma non le abbiamo ancora ricevute dalla Svezia. Settimana scorsa abbiamo inviato tutte le domande che ci avete inviato ai contatti svedesi, ma non abbiamo ancora ricevuto risposte ufficiali da Saab Automobile Ab. Crediamo che l’attuale situazione non ha permesso lo svolgimento dei normali incarichi allo staff pr svedese. Non si preoccupi, non ci siamo dimenticati ed appena avremo news in merito Ve le segnaleremo subito…

    Staff SAAB|news

  13. costanza

    Il comportamento della Saab è poco professionale e sono molto amareggiata. I servizi di assistenza sono a dei livelli a dir poco vergognosi.
    Dopo aver speso una cifra importante per una vettura di qualità, e ritrovandosi ad avere un problema,  trovarsi davanti all’indifferenza totale è veramente triste.
    Ho sempre voluto una Saab, da quando ho visto il primo modello ma dopo tanti sacrifici per averla, sono profondamente delusa – e non dalla macchina – ma dall’azienda – che dovrebbe garantire il servizio al cliente sempre.
    Immagino che se è questo il modo di lavorare della Saab, naviga per forza in cattive acque.
    Lavorando in un’azienda che fornisce primi impianti per il settore automotive, mi rendo prorpio conto che è la pessima gestione da parte di Saab il problema in quanto i fornitori hanno l’obbligo di garantire i pezzi di ricambio per 10 ANNI dalla fine della produzione in serie…
    Per come la vedo io, manca la correttezza nei confronti del cliente finale che viene trattato come l’imbecille che ormai ha dato i soldi e quindi non esiste più per la Saab..
    Ci sono altre aziende che fanno dell’assistenza un cuscino su cui un cliente può dormire sonni tranquilli – e sono affidabili – i clienti tornano, e ritornano e ritornano… non cambierebbero marca neanche a pagamento…
    Per forza. Sono sicuri di non rimanere mai a piedi.
    Io invece sono a piedi. Senza risposta, senza aiuto e senza assistenza. Sarà per questo che invece pagherei per cambiare marca…
    Ed è un peccato, perchè la mia “bambina” la adoro..
     
     
     
     
     
     
     

  14. Alex

    Mi trovo alla mia 3° Saab (9-5 Aero ’01) e ho sempre elogiato e difeso questo marchio anche quando amici e conoscenti mi facevano paragoni con le loro competitor tedesche (bmw serie 5, mercedes classe E e audi A6!!) e io rispondevo loro che solo chi possiede una Saab le puo’ apprezzare veramente e chi le compra non segue le mode del momento, ma sceglie in base ad altri criteri, perche’ un saabbista e’ un intenditore oltre che un estimatore. Allora mi chiedo…Perche’ si e’ arrivati fino a questo punto?? Il fallimento era l’unica strada rimasta? Cosa rimane della sua storia, delle  sue vittorie nei rally, delle sue invenzioni tecniche brevettati in tutti questi anni? Possibile che tra tanti ricconi,cinesi,indiani,russi o arabi nessuno si e’ fatto avanti per rilevare e rilanciare la Saab???Mi auguro che almeno il governo svedese faccia qualcosa, perche’ sarebbe inaccettabile rimanere inermi di fronte a questa catastrofe nel mondo dell’auto. Io che per principio non compro auto tedesche e francesi, mi tocchera’ ritornare al made in Italy, ovvero al periodo pre-Saab….Tornero’ a guidare un’Alfa Romeo e ricordero’ con nostalgia la robustezza e l’assenza di rumorini strani all’interno delle mie ex e indimenticabili SAAB.

  15. tony grasso

    AMO LA MIA SAAB 9,3 SPORT SEDAN AERO…, E’ LA TERZA DOPO UNA BANALISSIMA MERCEDES ED UNA ALTRETTANTO ANONIMA BMW… CONTINUERO’ A COMPRARE SAAB E SPERO CHE RISOLVANO AL PIU’ PRESTO CHI DOVRA’ PRENDERE IL TIMONE …
     

Lascia un commento