Ott 11

Il nuovo Ministro Mr.s Annie Lööf parla di Saab e del Governo

Mr.s Annie Lööf giovanissima Ministro dell'Impresa Svedese del Partito di Centro immortalata durante una conferenza (Photo Credit: Vk.se)

La posizione del Governo…

L’ex Ministro dell’Impresa Mr.s Maud Olofsson del Partito di Centro ha lasciato il suo ruolo in Svezia e da pochissimi giorni è stata eletta Mr.s Annie Lööf giovanissima Ministro dell’Impresa che si ritroverà tra le mani una delle aziende nazionali più rappresentative: Saab. Dopo aver ricoperto tale carica è stata intervistata dai diversi media scandinavi che non si sono lasciati sfuggire l’occasione per chiedergli quale sarà la positizione del Governo nei confronti del brand di Trollhättan e Mr.s Lööf senza remore ha dichiarato “Come Ministro dell’Impresa, farò di tutto per mantenere i lavoratori in Svezia e far risollevare Saab. Credo che investire nelle tecnologie verdi sia indispensabile per rafforzare ed accrescere la competitività sia per le case automobilistiche che per le piccole imprese ed ho ideato un nuovo progetto ‘Piano dell’Innovazione Svedese’ proprio per discuterne con il Ministro degli Affari Economici”. Cosa può fare concretamente per aiutare la casa di Trollhättan? “Come Ministro dell’Impresa è mia la responsabilità di seguire quotidianamente la vicenda Saab ed ora gran parte della responsabilità in questa vicenda ricade in gran parte sull’azienda che ha nominato tale Amministratore” riferendosi chiaramente a Mr. Guy Lofalk coinvolto in difficili rumors già segnalate. Quali sono i processi che il Governo attuerà prossimamente? “Ho personalmente la responsabilità di monitorare ogni sviluppo da molto vicino e con i miei colleghi lo faremo più che seriamente, ma ora, il processo di Riorganizzazione Aziendale prevede per legge un rappresentante incaricato dalla società che sviluppi questo processo nel modo migliore per garantire un futuro all’azienda”. Il Ministro Mr.s Annie Lööf non ha voluto descrivere quale sia la posizione del Governo all’interno della Riorganizzazione Aziendale Volontaria e non poi voluto delineare ulteriori dettagli, ma le voci riportate dai media ieri iniziano a pesare anche all’interno della classe politica.

Il Governo sembra pronto ad assumere un ruolo attivo nella Riorganizzazione di Saab e secondo nuove rumors lo staff statale si sta muovendo per un prestito dalla parte della Bei e convertire in azioni i fondi concessi dalla vendita degli immobili. “Se ne è parlato molto in questi giorni, ma non voglio commentare tali voci” ha dichiarato Mr.s Annie Lööf che ha concluso “A causa della delicata situazione di Saab, è molto importante non commentare tutti gli eventi e gli sviluppi ancora in via di risoluzione”.