«

»

Nov 30

SAAB|news

La parola a Saab Italia

Una foto ufficiale di Saab che evidenzia uno dei classici accessori nel settore automotive: il sistema di scarico (Photo Credit: Saab Automobile Ab)

Esclusiva per SAAB|news…

La vicenda Saab è certamente seguita con apprensione da parte di tutti gli appassionati del marchio e dai media che stanno facendo a gara sulle ultime indiscrezioni legate proprio alla casa di Trollhättan, ma i primi a pagarne le vere conseguenze oltre ai clienti sono proprio gli addetti ai lavori. Nella nostra penisola la situazione è ogni giorno più dura per tutti i concessionari ufficiali del marchio che si ritrovano privi di nuove vetture ed officine a corto di ricambi ed accessori, ma non sono gli unici a ritrovarsi in questa vicenda. Abbiamo chiesto direttamente a Saab Italia, la filiale italiana del marchio, un commento sui ritardi segnalati dai nostri lettori e sui disservizi che purtroppo in questo periodo i vari dealer si trovano ad affrontare, la risposta non si è fatta attendere e le info riportate sono cetamente degne di nota perché rappresentano concretamente quanto l’attenzione verso la clientela non sia mai calata nemmeno in questo difficile momento.

“Non mi dilungo ovviamente sulla situazione che Saab sta vivendo e che viene puntualmente riportata dal Vostro sito-web. Né posso negare che da quando si è verificata questa spiacevole contingenza si siano registrati ritardi nella disponibilità di pezzi di ricambio.

Tuttavia, sono al tempo stesso timidamente felice di poter dire che alcune situazioni hanno cominciato a vedere delle schiarite nelle tempistiche di risoluzione dei casi cliente. Mi riferisco ad esempio alla disponibilità di chiavi e telecomandi dei modelli Saab 9-3, alle consegne (proprio questa settimana) di gruppi specchietti nonché alla disponibilità degli emblemi Saab per le Saab 9-3 dal My2003 al My2011 che ci hanno permesso di attuare la prevista campagna dopovendita.

A partire da Agosto la disponibilità dei ricambi è lentamente ma costantemente migliorata, segno che Saab, nonostante le difficoltà ed i vincoli che la situazione attuale impone, si sta muovendo nella giusta direzione grazie anche alla disponibilità ed alla collaborazione di tutta la rete di vendita e di assistenza italiana che opera in sinergia per trovare le soluzioni utili.

Nonostante alcune problematiche lamentate dai clienti non siano state ancora completamente risolte, posso affermare con fiducia che presto il livello di servizio tornerà ad essere quello che ha sempre contraddistinto Saab.”

Il futuro di Saab non è ancora così nero come molti lo dipingono e queste dichiarazioni confermano quanto un ritorno alla normalità sia auspicato da tutti gli addetti ai lavori, attendiamo quindi con fiducia nuove news in merito, ma prima di concludere l’articolo cogliamo l’occasione per ringraziare il Responsabile delle Comunicazioni per Saab Italia e l’intero Staff della filiale italiana che si è dimostrato sempre disponibile ed attento.

Lascia un commento