Dic 15

I Sindacati iniziano a prepararsi per Lunedì

Una foto di Mr. Martin Wästfelt Avvocato del Sindacato Unionen rappresentato anche presso Saab (Photo Credit: Kollega.se)

Giornata campale anche per i legali dei lavoratori…

Non è stato pagato ancora nessun salario ai dipendenti Saab della sede centrale di Trollhättan e la pressione dei Sindacati inizia a farsi sentire. Il principale Sindacato degli operai di Saab Automobile Ab l’If Metall ha iniziato a preparare le documentazioni da rilasciare alla Corte Distrettuale di Vänersborg che si incontrerà con le diverse parti in causa proprio Lunedì 19 Dicembre. L’Avvocato di If Metall Mr. Darko Davidovic ha affermato “Saab deve dimostrare di poter far fronte ai costi di funzionamento dell’azienda” confermando indirettamente le preoccupazioni sul futuro del brand scandinavo e su quello dei propri dipendenti, ed ha poi continuato “Saab ha tempo fino a Venerdì per preparare una valida documentazione” riferendosi alla prossima udienza fissata per l’inizio delle prossima settimana, ma se le preoccupazioni aumentano con il passare dei giorni il sindacato If Metall si rivela in attesa fino a Lunedì. Di tutt’altro parere l’Avvocato Mr. Martin Wästfelt del Sindacato Unionen che si rivela più tranquillo sul futuro dell’azienda e dichiara “Secondo il nostro parere gli stipendi saranno pagati normalmente solo se la Riorganizzazione continua” confermando di essere fiducioso della risposta della Corte Distrettuale di Vänersborg chiamata a pronunciarsi proprio sulla proroga richiesta per continuare il processo di Riorganizzazione Aziendale Volontaria. Mr. Wästfelt ha poi concluso le proprie dichiarazioni ai media locali con un parere personale “La richiesta di chiusura della Riorganizzazione ha avuto gravi conseguenze solo sui dipendenti, non sull’azienda”. Rimaniamo in attesa dell’importante giornata di Lunedì, perché fino ad ora come ha confermato Mr. Victor Muller nella tarda serata di ieri “Non ci sono nuove informazioni sulla data del prossimo pagamento di Zhejiang Youngman“.