Dic 15

La Saab 9-7X tra le cento peggiori auto mai prodotte

Una foto ufficiale del brand scandinavo della sua grande Suv Saab 9-7X My2006 (Photo Credit: Saab Automobile Ab)

Uno stranissimo elenco..

La testata americana InsideLine.com ha pubblicato oggi una particolare classifica che anche se in anticipo con la fine dell’anno ha tentato di elencare le cento vetture più brutte mai prodotte nella storia dell’automobilismo. Tra le diverse presenze eccellenti non mancano brand iconici come Ferrari e Maserati con alcune delle proprie vetture storiche (Ferrari con la Dino 308 Gt4 al cinquantasettesimo posto, e Maserati con la Biturbo V8 alla cinquantacinquesima posizione) e nomi di peso come Porsche e Rolls-Royce (la casa tedesca con la sua 914 al quarantacinquesimo posto e l’icona inglese di lusso al quarantaquattresimo posto con la sua Camargue). Tra le diverse vetture presenti nella classifica non manacano infine diversi prodotti americani, segno tangibile della posizione superpartes della testata che non ha mancato di colpire anche il brand scandinavo Saab. Al quarantanovesimo posto dell’immeritata classifica si trova il grande Suv Saab 9-7X My2006, inserito dai giornalisti Americani come segno tangibile delle assurde scelte compiute dall’ex proprietario General Motors. Un crossover costruito a Moraine in Ohio troppo simile al suo “parente” Chevrolet TrailBlazer il cui “successo” è stato confermato anche dalla clientela e dai fedeli appassionati del marchio svedese di Trollhättan che lo hanno sempre additato come un “brutto esperimento” per usare un eufemismo. Parere condivisibile? Ai nostri fedeli lettori l’ultima parola…