«

»

Dic 22

SAAB|news

Parola a Saab Parts Ab responsabile dei ricambi Saab

Una foto della sede Saab Parts Ab di Nyköping in Svezia (Photo Credit: SveriegeRadio.se)

Parla il Ceo di Nyköping…

Nuove informazioni provenienti dalla Svezia ci risegnalano la situazione di Saab Parts Ab. Il conosciuto blog SaabsUnited è riuscito ad intervistare Mr. Lennart Stahl Ceo di Saab Parts Ab a Nyköping in Svezia che ha chiarito alcune delle preoccupazioni avanzate dalla clientela Saab dopo l’annuncio del fallimento. Il rifornimento dei ricambi Saab non sarà un problema ha assicurato Mr. Stahl, ma solo i tempi di consegna potrebbero allungarsi in alcuni casi. Gran parte dei ricambi commercializzati da Saab Pars Ab sono prodotti proprio negli stabilimenti di Saab Tools Ab ora sottoposta alle procedure di fallimento come la capogruppo Saab Automobile Ab, ma il Ceo di Nyköping affrontando il problema ha subito inviato progetti e richieste di ricambi a fornitori esterni che potranno così colmare le richieste di accessori e ricambi pervenute in questi giorni. In questo modo la produzione dei ricambi continuerà grazie a fornitori indipendenti dal marchio svedese e Saab Parts Ab si occuperà di assemblare i diversi componenti quando necessario ed inviare i prodotti ai diversi dealer ed officine autorizzate sparse nel resto del globo. Sono però possibili ritardi nelle consegne secondo Mr. Lennart Stahl, questo tipo di produzione infatti richiederà l’intervento di diversi fornitori per un unico prodotto e ciò richiederà tempistiche più lunghe del solito, ma l’importante è che i prodotti vengano costruiti e commercializzati senza problemi. Saab Parts Ab nel suo ampio magazzino ha inoltre confermato di avere a disposizione diversi ricambi per le vetture ormai fuori produzione, come la precedente versione dell’ammiraglia 9-5 ora prodotta in Cina da Baic, prima di tale “trasferimento” i ricambi più richiesti di tale vettura sono stati regolarmente prodotti e stoccati nel magazzino di Nyköping. In tutti questi anni Saab Parts Ab è sempre stata responsabile delle garanzie sui ricambi e sugli accessori, ma dopo il fallimento non può più gestire tali procedure, secondo Mr. Stahl la garanzia di una vettura ricade direttamente sul concessionario che l’ha venduta e sulle filiali nazionali, a meno che gli Amministratori Fallimentari non decidano diversamente.

Ed il futuro? Quale potrebbe essere il futuro di Saab Parts Ab? La società che continua regolarmente il proprio lavoro a Nyköping è ancora di proprietà di Saab Automobile Ab che è a sua volta nelle mani degli Amministratori Fallimentari. Se Saab Automobile Ab sarà venduta ad un nuovo proprietario, Saab Parts Ab seguirà questo destino, ma se la vendita del brand non accadrà, Saab Parts Ab diventerà di proprietà dell’Ufficio Nazionale del Debito che ha già usufruito dei ricambi Saab come garanzia per il prestito della Bei concesso nel 2010, ma come Vi abbiamo già segnalato precedentemente dovrà continuare la sua attività per legge per altri dieci anni.

4 comments

Vai al modulo dei commenti

  1. R.I.A.B. SRL

    se i ricambi saab non sono un problema perchè attendo da più di due mesi i due fanali anteriori marchio Hella ( non disponilibili per l’aftermarket ) e la mascherina e soprattutto perchè ancora non mi sanno dire se e quando arriveranno ?
    PS:  saab cabrio 9-3  anno 2009   FARI HELLA 1 EL 010 317-02
     

  2. D'Alessandri

    i ricambi Saab non sono um problema??? è una colossale ba**a!!!! sono in attesa da 6 mesi di un gruppo ottico posteriore  n° 12777325  per una Saab Cabrio 9.3 sport sedan anno 2006 .

  3. save75
    save75

    sono in posseso di una saab 9.5 nuova dopo una rickiesta ( tramita officina sonia a trezzano) per la sostituzione dei due fari posteriori. siamo ancora in attesa di risposta grazzie
     
     

  4. SAAB|news
    SAAB|news

    Buongiorno Saverio,
    ci invii in privato (info@saabnews.it) il telaio della sua vettura e il suo cognome.
    Grazie.

Lascia un commento