Dic 27

Saab Germany continua il suo lavoro e non lascia la clientela

Mr. Jan-Philipp Schumacher Amministratore Delegato di Saab Germany immortalato durante lo scorso Saab Tour tedesco (Photo Credit: Saab-Martin.de)

Ottima intervista…

Eccoci nuovamente sul blog dopo una piccolissima pausa Natalizia. Dalla Svezia non provengono nuove news sulla vicenda Saab e sul suo possibile futuro cinese, ma in questi giorni è normale avere notizie centellinate a causa delle festività non ancora del tutto concluse.

Dopo l’annuncio del Fallimento di Saab rilasciato Lunedì 19 Dicembre 2011 diverse filiali hanno reagito in modi differenti, Saab Benelux ha dovuto effettuare alcuni tagli del proprio personale, Saab Cars North America non ha potuto rispondere delle garanzie sulle vetture vendute negli Stati Uniti ed in Canada, ma fortunatamente si sono registrati anche servizi continui in altre nazioni come Austria, Svizzera, Italia ed a queste si aggiunge proprio oggi la Germania. Se Saab Italia si era dimostrata lungimirante nei confronti della propria clientela, continuando ad erogare servizi ed assistenza ai proprietari di Saab anche dopo tale annuncio, anche Saab Germany segue questa linea d’azione e con una nuova intervista radiofonica il suo Amministratore Delegato Mr. Jan-Philipp Schumacher ha confermato l’impegno ed il continuo lavoro della sede tedesca del marchio di Trollhättan. “Saab Germany è ancora viva” esordisce con questa frase Mr. Schumacher numero uno della filiale tedesca che intervistato da una radio locale ha potuto commentare la vicenda “L’annuncio di Lunedì è stato molto difficile anche per noi, ma diversi ricambi sono ancora disponibili ed il nostro lavoro continua” rivelando alcune preoccupazioni per il futuro “L’importante in questo momento è la sopravvivenza di Saab. Saab non è solo un marchio, ma crea un rapporto quasi sentimentale con i propri prorietari come mi ha confermato Mr. Wolfgang Messer Presidente del Saab Club Rhein-Main ed è grazie al sostegno dei fans che continuiamo a lavorare”. L’Amministratore Delegato tedesco conferma la propria tenacia riflessa da tutta la rete Saab presente nei paesi di lingua tedesca, uffici e rivenditori infatti non hanno mollato il lavoro nemmeno in questo periodo festivo e sperano in una nuova ripresa.