Gen 12

Baic potrebbe bloccare i piani di Zhejiang Youngman

Una foto scattata alla Baic C60 costruita sull'ex media premium Saab 9-3 Sport (Photo Credit: Allthecars.wp.com)

Rumors pericolosa…

Se in passato, come tutti i fans Saab sapranno, General Motors ex proprietario del brand svedese e detentore di diverse azioni privilegiate aveva rappresentato un problema al futuro della casa di Trollhättan, oggi sembra che la cinese Baic potrebbe assumere nuovamente tale negativa figura. Secondo quanto ipotizzato dal costruttore asiatico Zhejiang Youngman l’acquisto del brand scandinavo porterebbe ad un nuovo inizio e gli atriti creati in questi mesi con il colosso di Detroit non potrebbero portare alla produzione della nuova ammiraglia 9-5 in tutte le sue versioni e della nuova crossover Suv media Saab 9-4X. Tali segmenti, come quello della futura media premium 9-3, saranno basati sulla piattaforma Phoenix, ma studio, progettazione e realizzazione su scala di tali prodotti richiederebbe diversi anni dopo l’acquisto del marchio, anni che vedrebbero la casa di Trollhättan produttrice soltanto della media premium 9-3, l’unica secondo quanto confermato da Zhejiang Youngman ad essere “slegata” dalla proprietà intellettuale di General Motors, l’unica quindi che potrebbe nuovamente rianimare le linee produttive di Trollhättan, in attesa di nuovi modelli. Proprio la media 9-3 che poteva rappresentare la chiave della svolta però sembra rappresentare un nuovo problema secondo le ultime indiscrezioni raccolte da Ttela. Il costruttore cinese Bejing Automotive Baic nel 2009 aveva acquistato i diritti di produzione delle precedenti 9-3 e 9-5, creando un nuovo problema, riportare in produzione una media premium 9-3 come ipotizzato da Zhejiang Youngman richiederebbe un nuovo accordo con Baic che detiene oggi i diritti di produzione di diversi pezzi necessari alla media premium Saab e potrebbe di conseguenza influenzare le date effettive di una nuova produzione. Attendiamo come sempre nuove info in merito, per questa, che come sempre si rivela una vicenda quasi infinita.