Gen 04

I dipendenti Saab saranno sostenuti dalle Istituzioni

Mr.s Lena Bäcker Responsabile dell'Agenzia delle Entrate Svedese in una foto ufficiale (Photo Credit: Kommuninvest.se)

Aiuto sociale…

Vi abbiamo già segnalato l’impegno espresso dal Governo Svedese nei confronti dei dipendenti Saab, ma se inizialmente la somma messa a disposizione era in gran parte destinata a nuovi percorsi formativi, oggi si conoscono maggiori dettagli sui finanziamenti statali. I nuovi corsi di formazione necessari per il rilancio dei diversi lavoratori sul mercato sono si importanti, ma un particolare aiuto economico a tutti i dipendenti che si ritrovano ad affrontare questo difficile momento è certamente essenziale. Per questo l’Agenzia delle Entrate si è confermata a sostegno dei lavoratori Saab e tramite la sua Responsabile Mr.s Lena Bäcker ha dichiarato alla stampa “A partire da oggi, cercheremo di affrontare le situazioni finanziarie dei dipendenti, aiutandoli ad evitare difficili condizioni economiche”. Il rischio di un peggioramento della situazione economica generale non è così remoto ed anche i dipendenti pubblici se ne devono rendere conto secondo Mr.s Bäcker. “Gli Uffici Amministrativi statali saranno a disposizione di tutti i lavoratori che necessitano di maggiori delucidazioni su debiti, fondi personali, prestiti ed altri processi economici” ha assicurato Mr.s Lena Bäcker confermando il sostegno diretto dello Stato sulla vicenda. E’ stato inoltre aperto un sito internet dedicato alla situazione economica affrontata dai dipendenti www.kronofogden.se/saab capace di fornire informazioni, suggerimenti e consigli a tutti i lavoratori. Sostegno ai dipendenti è stato garantito anche da tutte le organizzazioni dei consumatori di Trollhättan, che da alcune settimane sono impegnate a fornire consulenza a tutti i lavoratori di Saab. I lavoratori stanno valutando diverse opportunità lavorative e tra i “colletti bianchi” si contano 40 Ingegneri passati da Saab a Volvo, ma gran parte dei dipendenti rimane fedele all’azienda come conferma Mr. Per-Ake Froberg di Volvo Cars “La fedeltà dei dipendenti Saab è davvero forte. Noi abbiamo una netta carenza di ingegneri specializzati e se non arriveranno da Saab, saremo costretti a cercarli all’estero”.