«

»

Gen 11

SAAB|news

La Saab 9-3 Sporthatch ed i suoi fari posteriori

Una foto scattata ad una Saab 9-3 Sporthatch Statunitense che mostra i propri fari posteriori rossi (Photo Credit: Autos.ca)

Fari posteriori…

Pubblichiamo questo articolo per rispondere ad un nostro assiduo ed attento lettore che ci ha richiesto maggiori informazioni sui fari posteriori della sua Saab 9-3 Sporthatch. Il nostro lettore è ormai in procinto di sostituire i suoi gruppi ottici posteriori a causa di un piccolo incidente ed incuriosito dalla versione americana ci ha richiesto maggiori dettagli in merito. Anche la 9-3 Sporthatch home l’ammiraglia familiare 9-5 Sporthatch di cui Vi abbiamo già parlato, presenta nella sua versione Statunitense una piccola particolarità. Il colore trasparente o “Ice” delle normali versioni Europee non può essere utilizzato per i gruppi ottici posteriori Americani e tali ricambi sono infatti disponibili in due diverse colorazioni. Gran parte degli appassionati e dei proprietari di 9-3 conosce il colore ghiaccio dei propri fari posteriori, ma non tutti conoscono la sua versione gemella rossa nata per il mercato Statunitense. Dal 2005 anno del lancio della “piccola” familiare della casa di Trollhättan è stato introdotto questo tipo di design trasparente, poi ripreso anche dalle versioni Sedan e Cabrio dopo l’ultimo restyling che secondo l’intenzione dei designer dovrebbero identificare il territorio di nascita dei modelli svedesi ricordando i freddi climi scandinavi solitamente “ghiacciati”. Eccoci quindi alla domanda posta dal nostro lettore “E’ possibile sostituire tale ricambio con la sua versione americana?” Tecnicamente i ricambi sono esattamente gemelli tra loro, ma differiscono solo per la loro “colorazione” indubbiamente meno trasparente e più rossa nella sua versione Americana, quindi se tale prodotto potrà essere ordinato dal Vostro dealer ufficiale di fiducia la sua sostituzione richiederebbe le stesse tempistiche delle sue versioni Europee. Il prezzo? Secondo gli ultimi listini forniti da Saab Cars North America principale distributore di tale ricambio il prezzo è di 416,95 Dollari cadauno pari secondo il cambio attuale a 326,32 Euro Edit: 388,00 Euro + Iva nella nostra penisola, non un prezzo esorbitante se si considera l’intero gruppo ottico, ma per maggiori e più dettagliate informazioni, Vi consigliamo di contattare il Vostro dealer Saab più vicino. Per i più interessati ecco di seguito i numeri dei ricambi Statunitensi indispensabili per trasformare la Vostra Sporthatch Europea in una “made in Usa”.

  • Numero del ricambio Gruppo Ottico posteriore sinistro Sporthatch: 12764758
  • Numero del ricambio Gruppo Ottico posteriore destro Sporthatch: 12764759

Una foto ufficiale che mostra i gruppi ottici posteriori Europei di una 9-3 Sporthatch (Photo Credit: Saab Automobile Ab)

7 comments

Vai al modulo dei commenti

  1. Luca

    I gruppi ottici non possono essere sostituiti con quelli per il mercato americano poiché non sono omologati e perché non funzionerebbero le freccie

  2. MENOZZI AUTO

    Vorrei precisare che i due fanali sono disponibili presso il magazzino Svedese della SAAB e sono quindi ordinabili, il prezzo di listino è €388,00+iva.

  3. SAAB|news
    SAAB|news

    Grazie Mille Staff del dealer “Menozzi Auto”.
    Purtroppo l’errore era dovuto al cambio, ma abbiamo subito provveduto a correggere l’articolo.

    Staff SAAB|news

  4. Vector
    Vector

    ? nn sn omologati e nn vanno le frecce? ma se ne ho vista una targa italia a verona? :-S x me qlkno lo ha già fatto

  5. MENOZZI AUTO

    Per quanto riguarda l’omologazione ha riagione Luca in Italia nessuna modifica può essere effettuata sulla vettura, anche sulle Harley Davidson non è possibile effettuare modifiche…..
    Sul fatto che funzioni o meno è una bella domanda bisognerebbe provare ma la prova è costosa, spesso è solo un problema di programmazione di centralina, mi spiego meglio per risparmiare le case fanno circuiti identici e usano le stesse centralina che sucessivamente in fase di montaggio vanno programmate inserendo modello e mercato. Se il fanale è uguale e cambia solo la colorazione di sicuro non ci sono problemi se invece la freccia è posizionata in modo differente allora potrebbe sopraggiungere qualche problema.
    La vettura vista a Verona potrebbe essere americana, li vicino esistono le basi AFI, forse l’AEROCAR di verona ha già avuto occasione di testare questa modifica.
     

  6. SUPERFRA

    Vi comunico che un utente del nostro Forum http://www.saabwayclub.it aveva effettuato questa modifica , si può fare tranquillamente e i fari funzionano .

      

  7. Vector
    Vector

    yeah allora nn sn sce** sta a veder ke avevo beccato proprio lui 🙂

Lascia un commento