Gen 17

L’Evento Internazionale “We are many, we are Saab”

Una foto aerea dell'Evento "We are many, we are Saab" in Svezia (Photo Credit: Ttela)

I risultati…

Il meeting Internazionale “We are many, we are Saab” nato dalla comunità di appassionati del brand scandinavo Saab è riuscito a contagiare tutto il mondo toccando ben 39 Nazioni e totalizzando oltre 100 appuntamenti che sono riusciti a riunire un gruppo impressionante di fans e fedeli clienti che uniti per la prima volta in due sole giornate hanno dimostrato chiaramente quanto la passione ed il sostegno possono creare nei confronti di un iconico marchio automobilistico come quello di Saab. L’interesse dei mass-media non si è fatto attendere e gran parte delle testate giornalistiche mondiali del settore automotive e non hanno dato spazio all’appuntamento celebrato con ben sei location anche nella nostra penisola. L’Evento più numeroso e più seguito è stato certamente in Svezia, patria natale del brand che proprio a Trollhättan, storica sede centrale del marchio svedese è riuscita a radunare oltre mille vetture e migliaia di presenze come dimostrano le foto aeree scattate per l’occasione, ma come Vi abbiamo indicato, la manifestazione ha toccato diverse nazioni davvero distanti tra loro per usanze e costumi, ma unite e sempre più vicine per la loro comune passione nei confronti di Saab, “We are many, we are Saab” è riuscita a “contagiare” Australia, Stati Uniti, Svezia, Finlandia (dove i partecipanti dell’Evento hanno sfidato il freddo e la neve abbondante come dimostrano le foto riportate di seguito), Russia, Gran Bretagna, Paesi Bassi, Italia e molte altre nazioni.

Una foto scattata ai fans Finlandesi riuniti anche con temperature polari (Photo Credit: SaabsUnited)

Nei Paesi Bassi i fans del brand scandinavo organizzatori della manifestazione nazionale hanno potuto ospitare il manager olandese Mr. Victor Muller ormai ex Presidente e Ceo di Saab Automobile Ab che ha rilasciato una nuova intervista ai media nazionali presenti dichiarando “Questo Evento è unico nel suo genere. Nessun altro marchio può fare altrettanto” confermando indirettamente quanto l’amore e la fiducia riposta nel brand dai propri fans sia grande ed importante per il futuro del marchio. Presenze importanti che non sono mancate nemmeno in Gran Bretagna, secondo alcune rumors ancora da chiarire il manager e banchiere russo Mr. Vladimir Antonov coinvolto in passato nella vicenda Saab sembra sia stato notato al “We are many, we are Saab” Inglese, ma tali indiscrezioni sono ancora da chiarire.

Ed in Italia? Nella nostra penisola i raduni organizzati dai due Club Italiani sono riusciti a radunare un numero impressionante di fans e sostenitori ben 213 persone e 126 vetture riunite in due sole giornate, Sabato 14 a Castelfranco Veneto e San Marino e Domenica 15 a Pavia, Brescia, Frosinone e Sassari. La “passione per Saab” batte anche in Italia e a Saab deve essere concessa un altra possibilità!

Un ultima foto scattata agli appassionati Saab riuniti Domenica 15 Gennaio in Taiwan (Photo Credit: SaabsUnited)