«

»

Gen 19

SAAB|news

Mr. Victor Muller è rimasto solo

Una foto scattata al manager Mr. Victor Muller al Tribunale Distrettuale di Vänersborg (Photo Credit: Svd.se)

L’unico manager per Swedish Automobile Nv…

L’Amministratore Delegato di Swedish Automobile Nv ormai ex proprietario di Saab Automobile Ab dopo il suo fallimento del 19 Dicembre 2011, si è ritrovato da solo. Mr. Victor Muller il manager olandese che aveva acquistato il marchio svedese Saab ed era rimasto a capo della holding Swedish Automobile Nv è rimasto l’unico manager presente nell’esecutivo. In un breve comunicato stampa rilasciato nella serata di ieri tutti i membri del Consiglieri di Amministrazione ad eccezione di Mr. Victor Muller hanno lasciato il loro ruolo con effetto immediato. Il management esecutivo e decisionale di Swedish Automobile Nv era composto in totale da cinque persone: Mr. Victor Muller Chief Executive Officer, Mr. Hans Hugenholtz Chief Financial Officer (conosciuto dai nostri lettori grazie alla sua partecipazione alla precedente Mille Miglia 2011), Mr. Rob Schuijt Corporate Development, Mr. Maurizio La Noce Membro del Consiglio di Sorveglianza (di cui Vi avevamo già segnalato la sua presenza nel direttivo con un articolo dedicato) e Mr. Alexander J. Roepers Membro del Consiglio di Sorveglianza. Sembra che i quattro manager che hanno abbandonato la holding si siano dimessi perché non più in grado di concordare i finanziamenti necessari per salvare la controllata Saab che è poi fallita alla fine di Dicembre. Ora il manager olandese Mr. Muller rimane l’unico a capo di Swedish Automobile Nv , ma non si conoscono maggiori dettagli sul futuro della holding di Zeewolde nata proprio per Saab.

4 comments

Vai al modulo dei commenti

  1. Autogianini

    Victor Muller è un eroe

  2. Luca

    Eroe si ma anche speculatore di professione!

  3. MENOZZI AUTO

    Non direi speculatore più che altro è stato mal consigliato ed ha firmato un contratto per acquistare SAAB dove GM si è trattenuta un po troppe cose, per il resto anche se il periodo è stato breve lavorare con lui è stato molto bello. Con Muller la SAAB ha cercato d fare business con noi e non su di noi come ha fatto GM.

  4. Luca

    Concordo sul fatto che credeva sul vero business di Saab (ossia vendere automobili) ma, a mio parere, lui esce da Saab con un fallimento del marchio ed un ingresso di Spyker nella corporance di Swedish Automobile. Qualche cosa di strano è successo, nulla è fatto per il caso… 

Lascia un commento