«

»

Feb 27

SAAB|news

Bmw rilascia una nota stampa per Saab

Una foto di repertorio del quartier generale Bmw a Monaco di Baviera (Photo Credit: Wikipedia)

Telex da Monaco di Baviera…

La vicenda Saab continua a tenere banco grazie ad un recentissimo comunicato stampa rilasciato proprio questo weekend dalla casa automobilistica Bmw. Il costruttore tedesco dopo aver ricoperto il ruolo di protagonista nella vicenda Saab nelle ultime settimane ha diramato una stringata, ma significativa nota stampa che riconferma ufficialmente l’interesse della casa di Monaco di Baviera sul marchio di Trollhättan. Nella brevissima nota stampa si conferma che Bmw non è interessata all’acquisto di Saab, neppure a parte del suo brand, ma è semplicemente desiderosa di acquistare la tecnologia Saab Phoenix. La piattaforma Phoenix, che da mesi si è rivelata come il vero fiore all’occhiello del marchio svedese, ritorna a far parlare di se, questa struttura modulare è in grado di proporre motori di piccola cilindrata, che possono anche essere montati trasversalmente ed abbinati alla trazione integrale. Una vera “chicca” per le case automobilistiche anche Europee che da tempo cercano un telaio modulare capace di ridurre i costi e di essere utilizzato per diversi segmenti. Dalla Svezia non sono state comunicate maggiori novità e l’unico ad essersi concesso ai media è stato Mr. Per Nordberg Ceo di Fouriertransform una società scandinava direttamente collegata a Combitech, Innovatum Ab e Vicura un azienda collegata direttamente a Saab. Secondo Mr. Nordberg. si dovrebbe fare di tutto per mantenere competenze e tecnologie in Svezia “E’ importante che le conoscenze e le competenze restino nella Regione di Västra Götaland ed in Svezia” afferma continuando “Saab dispone di competenze e di esperienza a livello mondiale e sarebbe un vero peccato perderli” sottolineando che Fouriertransform non ha avanzato nessun offerta di acquisto per Saab, ma ha concluso “Spero che gli Amministratori Fallimentari di Saab preservino le conoscenze e le competenze Svedesi” riferendosi chiaramente alle rumors che vedono possibili produzioni Saab all’estero.

9 comments

Vai al modulo dei commenti

  1. davis13

    Mi sembrava strano che Bmw si comprava Saab per farsi concorrenza da sola….

  2. Devis

    ma la fonte di questa cosa???
    Io non ho letto altro sull’argomento e non ho visto il Comunicato Bmw da Nessuna parte..

  3. nazario

    Spero proprio che la piattaforma Phoenix -unico, anche se importante prodotto che SAAB è riuscita a produrre sotto la gestione di Victor Muller- non finisca in mano a BMW. Sarebbe automaticamente la fine di SAAB. La piattaforma va data a chi rileva per intero SAAB, cioè, o ai turchi o agli indiani, dei quali non si sa più nulla.
    E spero che non finisca in mano ai cinesi, perchè prima o poi saranno costretti a spostare la fabbrica in Cina, e allora per SAAB è finita. Ho letto a tal proposito che Volvo avrà ora parecchie difficoltà per non essere considerata cinese dalle autorità statali.
    Intanto, sulla vicenda il silenzio continua.

  4. giuseppe valendino

    Quello che serve è un’azienda che presenti un forte piano industriale. Non importa di che Nazione sia. Va bene anche la Cina. Abbiamo visto, per dire, chi ha rilevato Saab da GM (Syper) che fine ha fatto. Un fallimento totale di cui nessuno parla. Non si possono fare passi più lunghi delle gambe. E, da quello che leggo, solo i Cinesi possono garantire credibilità e capitali che servono per il rilancio della Casa. Oltretutto avrebbero un mercato sterminato per vendere il marchio sul loro territorio e rilanciare Saab.E i clienti di tutto il mondo tirerebbero un sospiro di sollievo pensando, in futuro, ai ricambi delle loro automobili.

  5. David Saabbista

    La fonte? Neanche sui siti svedesi se ne parla..

  6. nazario

    Certo, Giuseppe, quello che dici è giusto, pensando unicamente a un piano industriale. Ma tu ti fideresti, un domani, di una SAAB costruita in Cina, con tecnici cinesi e un design cinese. Come sarà questo design? Rispecchierà ancora lo stile svedese, sportivo, elegante e vagamente areonautico? O sarà tutto un altro stile, e cioè, tutta un’altra macchina? Può darsi di sì, ma io non ci credo tanto.
    E poi ti ricordi che se la comprano i cinesi, probabilmente rimarranno con la sola piattaforma Phoenix, perchè su tutte le SAAb GM accampa diritti e licenze? Forse, allora le prossime SAAB saranno per i nostri nipoti. Mah! Aspettiamo notizie e speriamo che siano incoraggianti.

  7. sir o'john

    sono anch’io non indifferente bensi contrario ad uno spezzatino ( es. piattaforma phoenix a BMW ) che implicherà inevitabilmente la scomparsa del marchio. Credo che l’offerta cinese  o indiana o altra per l’acquisto totale di quanto resta di Saab ( il più presto possibile al fine di evitare progressivi esodi di management e tecnici di valore che sono i primi ad assere accolti a braccia aperte  dai competitors ) sia il male minore anche se fosse destinata a riprendere la produzione dei soli modelli 9-3 e 9-5, lasciando perdere, allo stato attuale,  ahime’ voli pindarici su modelli di diversa fascia o avveniristici, ma tendente a curare il mercato di nicchia di una clientela che vuole qualità pur senza spaparanzata  voglia di moda e di status. 
    Altrimenti , nel frattempo, valutiamo l’eventualità di muovere una qualche azione nei confronti del produttore responsabile della maggior parte dei veicole Saab in circolazione ( GM ) che in qualità di proprietario di licenze e brevetti dovrebbe garantire la produzione dei ricambi per almeno qualche anno ( 10 ?). Sul mercato ci si sta con serietà ed attenzione alla clientela passata e presente e che potrebbe essere anche futura.

  8. Vector
    Vector

    o ankio ciò paura dei cina ma sn gli unici a sembrare seri qua tt parlano ma nn s è visto nulla e gli unici ke han mexo i cash sn i cina

  9. SAAB|news
    SAAB|news

    Buongiorno a tutti i nostri lettori
    La news è stata presa dalla testata Francese “Le Guide de l’Auto” che nel suo articolo
    ha proposto tale notizia rilasciata da Monaco di Baviera.
    Link all’articolo Francese: http://www.guideautoweb.com/articles/15225/

    Staff SAAB|news

Lascia un commento