Feb 14

General Motors conferma “Non abbiamo dialoghi con nessuno”

Una foto di repertorio della sede centrale a Detrit di General Motors (Photo Credit: Gm-Volt.com)

Dichiarazioni del portavoce…

La società Turca Brightwell Holding da diverse settimane ha segnalato alla stampa di essere in stretto contatto con il colosso di Detroit General Motors per delineare al meglio nuovi accordi necessari ad acquistare il brand scandinavo Saab, ma dall’America sembrano provenire nuove informazioni contrastanti. Il principale portavoce di General Motors Mr. James Cain, che già in passato si era pronunciato fermamente deciso sulla vicenda Saab, ha dichiarato “Non siamo in discussione con nessuno, ne tanto meno abbiamo siglato accordi” ha subito dichiarato alla testata svedese Ttela che lo ha intervistato. Dopo il fallimento della casa di Trollhättan il lavoro degli Amministratori Fallimentari si è fatto sempre più duro e una decisione finale sull’azienda di Trollhättan sembra ormai vicina. Il colosso di Detroit però sembra nuovamente una delle figure decisive per delineare il nuovo futuro della casa automobilistica svedese in quanto titolare di numerose licenze di produzione e di diversi componenti utilizzati da Saab sulla propria gamma di vetture. E le dichiarazioni Turche che vedevano General Motors in dialogo con Brightwell Holding? Secondo Mr. Cain la realtà è differente “Abbiamo letto che siamo in trattative con Brightwell Holding, ma escludo categoricamente che abbiamo discussioni con la società Turca. Abbiamo avuto diverse richieste di dialogo da terze parti, ma non abbiamo iniziato a trattare con chiunque” ha tuonato il portavoce di General Motors. Le porte però non sembrano così chiuse secondo Ttela, che ha affermato nel suo ultimo articolo “A giudicare dalle risposte di Mr. Cain sembra che non siano state chiuse tutte le possibilità a Saab e le speranze per un possibile futuro non sono ancora morte del tutto”, solo il tempo potrà confermare o smentire tali ipotesi e noi rimaniamo sempre in attesa.