«

»

Feb 16

SAAB|news

Il Governo Svedese andrà a Trollhättan

Una foto dei tre Sottosegretari di Stato che domani si recheranno a Trollhättan (Photo Credit: Regeringen.se)

Visita ufficiale…

Domani Venerdì 17 Febbraio il Sottosegretario di Stato Mr.s Marita Ljung del Ministero delle Attività Produttive e Mr. Hakan Ekengren del Ministero delle Imprese accompagnati dal Sottosegretario di Stato Mr. Hans Lindblad del Dipartimento delle Finanze si recheranno in visita presso la sede centrale Saab di Trollhättan. Lo scopo della visita è quello di fornire al Governo un aggiornamento sulla situazione di Saab Automobile Ab dopo il fallimento. Durante la giornata di domani i segretari di Stato avranno un dialogo con le diverse parti coinvolte nella vicenda Saab, ma non solo, sono stati programmati nuovi meeting anche con: gli Amministratori Fallimentari, Innovatum Ab (che in passato si era interessato al Saab Car Museum), il Consiglio della città di Trollhättan ed i membri dell’Assemblea Regionale. L’aggiornamento richiesto dal Governo riguarderà anche la situazione economico/industriale della Regione di Västra Götaland e delineerà le scelte ed i programmi del Governo per aiutare la Regione colpita da questa crisi economico/sociale. Seguirà una piccola conferenza stampa sempre a Trollhättan che cercheremo di presentarVi come sempre il prima possibile. Un nuovo piccolo passo da parte del Governo Svedese che sembra nuovamente pronto a sostenere per quanto possibile la popolazione e le aziende scandinave che legate a Saab stanno attraversando un durissimo periodo.

4 comments

Vai al modulo dei commenti

  1. nazario

    Be’, mi fa piacere che finalmente il governo si è mosso. E’ un buon segno. Speriamo che da tutto ciò scaturisca un minimo di saggezza e un minimo di controllo di quei curatori fallimentari, che, lasciati a se stessi, portano più problemi che soluzioni.

  2. FEDERICO CAPUZZO

    Condivido pienamente. I curatori sembrano incompetenti.

  3. sandro48

    ma io mi chiedo, questi curatori fallimentari a chi rispondono? ci dovrà ben essere un responsabile sopra di loro … oppure si è volutamente messo dei personaggi non all’altezza? sembra che non si remdano conto che il fattore tempo è fondamentale, oltre, ovviamente, all’affidabilità di chi si propone per SAAB.

  4. chris

    Ragazzi, secondo me c’è lo zampino della GM…..basta far soffrire tante famiglie…..che intervenga il governo…………W SAAB!!!!!

Lascia un commento