«

»

Feb 02

SAAB|news

La fine della Saab 9-4X

Una foto scattata alla bellissima Saab 9-4X durante una delle prime consegne a Cincinnati negli Stati Uniti (Photo Credit: Saab Cars North America)

Nessun futuro per la media Suv…

E’ stata attesa per mesi anche nella nostra penisola e già diversi fans del marchio svedese non vedevano l’ora di vederla dal vivo e provarla, ma sembra che tale speranza sarà destinata a rimanere solo un bellissimo sogno. La crossover Suv media della casa di Trollhättan sembra sia destinata ad una fine immeritata a causa delle licenze non ancora rilasciate da General Motors proprietaria non solo di gran parte delle licenze sulla vettura, ma fornitore di gran parte dei componenti utilizzati sulla Suv media. Non è certamente una sorpresa per gran parte degli appassionati che stanno seguendo la vicenda Saab da mesi, ma è certamente un nuovo duro colpo per il mercato Americano che da diverse settimane sta vivendo un momento davvero nero, prima per le garanzie, poi per la liquidazione di Saab Cars North America. Il design originale e tremendamente legato alla storia del marchio svedese proposto sulla nuova 9-4X doveva rilanciare il brand proprio negli Stati Uniti considerato da sempre come uno dei principali mercati di punta del marchio di Trollhättan. La Saab 9-4X sviluppata in collaborazione tra Saab Automobile Ab e General Motors dopo il suo lancio sul mercato la scorsa primavera aveva iniziato la sua produzione la scorsa estate nello Stabilimento Messicano di Ramos Arizpe, ma dopo i primi problemi economici della casa di Trollhättan la produzione era stata bloccata ed il futuro della 9-4X iniziò a farsi sempre più incerto. Il telaio della crossover Suv media era condiviso con la Cadillac Srx, ma le soluzioni “sotto-pelle” e l’intero design interno ed esterno differivano completamente tra le auto che hanno poi ottenuto recensioni completamente diverse dalla Stampa che ha avuto l’opportunità di provarle.

Dopo la produzione dei primi 500 esemplari si è svolto il primo lancio ufficiale della vettura a Washington Dc ed i commenti registrati sono stati più che positivi, ma sembra che la Suv scandinava non potrà mai più rivedere la luce a causa del suo stretto legame con il colosso di Detroit deciso a non lasciare la “sua” vettura al nuovo possibile proprietario del marchio di Trollhättan. E’ un delitto distruggere così il futuro di un progetto così ottimo, ma le intenzioni del Gruppo Americano non sono ancora chiare ed alcune rumors lo rivedono trasformato in una nuova Chevrolet od Opel per il mercato del vecchio continente, anche se le recenti dichiarazioni del portavoce di General Motors Mr. James Cain non hanno lasciato spazio a nuovi possibili scenari “Il nostro stabilimento in Messico potrà smantellare la produzione della 9-4X in poco tempo senza nessun problema”.

4 comments

Vai al modulo dei commenti

  1. Vector
    Vector

    vaf***o gm! ormai qsta è annata ma se saab riparte spero s faccia un suv cosi ottimo da bruciarvi tt i vostri opel antara vaff****

  2. Roberto

    nooooooo!!!!! LA ASPETTAVO COME ORO !!!!!
    Nel frattempo ho preso la 95, e considerato che il cruscotto è identico alla 94-X penso che il futuro della 95 seguirà quello della 94-X. Mi auguro sia un buon futuro alla fine. Forza GiovaneUomo compra tutto!!!!!!! 

  3. Roberto

    Ma vi rendete conto !!??? E’ il più bel SUV sul mercato !!!!!!!!!! Il più elegante !!!!!!

  4. sandro48

    peccato davvero, un gioiello che svanisce, speriamo che rinasca qualcosa di simile, lo “spazio” produttivo non manca …

Lascia un commento