Feb 24

La Saab 900 Cabriolet Prototype

Una foto scattata al Saab Car Museum in Svezia dove la 900 Cabriolet Prototype è esposta (Photo Credit: Swadeology)

La concept car della 900…

La rubrica dedicata alle concept car prodotte dalla casa scandinava Saab di Trollhättan inizia ad incrementarsi, ma la storia è ancora lunga e con questo articolo siamo arrivati al solo 1983. Il prototipo di cui vogliamo parlarVi oggi è senza dubbio il primo esempio concreto di quello che diventerà una delle icone più significative sia nella storia del brand svedese che nella storia dell’automobilismo: la 900 Cabrio. Presentata ufficialmente al Salone Internazionale dell’Auto di Francoforte nel 1983 la Saab 900 Cabriolet Prototype è stata la prima versione della Cabriolet made in Trollhättan. La divisione automobilistica dell’allora società Saab/Scania dopo il lancio della storica Saab 900 Coupé decise di ampliare la propria gamma di prodotti portando il marchio Saab nel settore delle Cabrio. Un operazione dal nome in codice Vm309 che vide da subito protagonista la Saab 900 Coupé, il modello scandinavo infatti doveva essere rivisto e presentato al più presto per garantire a Saab un futuro più che ottimo in un mercato da sempre ritenuto importante e desideroso di vetture scoperte: gli Stati Uniti, vennero realizzate due concept progettate e realizzate da Lynx in Gran Bretagna dopo diversi mesi di sviluppo nacque la prima Cabrio della casa svedese Saab: la 900 Cabriolet Prototype mossa dalla terza generazione del propulsore Turbo Benzina da 175cv quattro valvole ed intercooler. La velocità massima registrata era di 200km/h e la filante ed ormai classica Cabrio fu subito inviata al Salone dell’Auto Tedesco per conoscere da subito il parere della stampa e della fedele clientela.

Una delle pochissime foto ufficiali che mostra il profilo della concept 900 Cabriolet (Photo Credit: Saab Automobile Ab)

La vettura suscitò subito scalpore e la sua qualità costruttiva la fecero diventare una vera icona negli anni ottanta, ma il suo mercato di punta doveva ancora conoscerla al meglio. La società Saab/Scania decise quindi di investire sulla nuova Cabriolet e diede vita ad una massiccia campagna marketing negli Stati Uniti. Nel 1984 l’anno successivo al lancio ufficiale a Francoforte in America iniziarono le Olimpiadi di Los Angeles in California e la casa scandinava decise di organizzare un programma pubblicitario per la nuova 900 Cabriolet. Venne quindi realizzato un video promozionale incentrato sui luoghi toccati dall’imponente manifestazione olimpica a bordo della Saab 900 Cabriolet Prototype, ma non solo, la campagna pubblicitaria prevedeva un concorso per i dipendenti della sede americana di Saab/Scania, chi riusciva a contribuire al meglio alla campagna pubblicitaria promuovendo la 900 Cabriolet vinceva un viaggio a Los Angeles per assistere all’edizione 1984 delle Olimpiadi ed un ingresso gratuito per la propria famiglia al vicino Parco di divertimenti Disneyland. Il filmato pubblicitario di sei minuti circa presenta diverse 900 in tutte le sue varianti, tra cui spiccava proprio la concept car Cabriolet presentata il solo anno prima in Germania.

Un ultima foto scattata nel 1984 alla Saab 900 Cabriolet Prototype (Photo Credit: Saab Automobile Ab)