Feb 10

L’intervista a Mr. Zamier Ahmed

Una foto scattata nella tarda serata di ieri proprio a Mr. Zamier Ahmed Presidente di Brightwell Holding (Photo Credit: Ttela)

La parola al Presidente Turco…

Come Vi abbiamo già segnalato in un nostro precedente articolo, la società Turca Brightwell Holding si ritrova da alcuni giorni in Svezia ed i mass media scandinavi non si sono lasciati sfuggire l’occasione di intervistare i big boss Turchi giunti a Göteborg. Quella che Vi riportiamo di seguito è una delle prime, ma più che interessanti interviste effettuate nella tarda serata di ieri al Presidente di Brightwell Holding Mr. Zamier Ahmed che assieme al Ceo Mr. Alphan Manas appare sicuro di se e della propria offerta di acquisto per Saab.

“Chiunque sognerà una Saab” esordisce Mr. Ahmed deciso ormai ad acquistare l’intero marchio svedese di Trollhättan. L’intervista si tiene nella hall di un Hotel di Göteborg ed il Presidente Turco appare disteso e tranquillo, anche se il suo cellulare in modalità silenziosa continua ad illuminarsi sul tavolino davanti a lui “Faremo un offerta è un nostro diritto, ma prima di presentala dobbiamo concludere le nostre analisi” confermando nuovamente le intenzioni della sua società che da alcuni mesi si è confermata interessata alla casa di Trollhättan. Come potrà riprendere la produzione dopo l’acquisto? Ormai sono passati diversi mesi e ci vorranno due mesi prima di ripartire a pieno regime, ma Mr. Zamier Ahmed senza perdere la propria calma dichiara “Vogliamo iniziare il più presto possibile. Ora la catena di approvigionamento dei componenti è bloccata, ma ci stiamo già muovendo per garantire a Saab la consegna di tutti i prodotti necessari per riprendere la produzione nel minor tempo possibile. Tutti i nostri sforzi si concentrano per il risultato finale e siamo certi che tutti potranno rallegrarsi dell’operato con noi” confermando l’interesse di Brightwell Holding anche per le controllate del marchio svedese. L’attenzione nei confronti dell’ambiente e delle tecnologie rinnovabili si rivela però fondamentale per Mr. Ahmed che afferma “Come per altri nostri precedenti investimenti siamo attenti all’ambiente che per noi si rivela sempre più importante ed anche in questo caso non dimenticheremo le scelte eco-friendly della casa di Trollhättan. Non solo, grazie ai prodotti di cui disponiamo saremo in grado di proporre sul mercato una delle vetture più ecocompatibili”.

Una casa automobilistica non è solitamente una normale acquisizione per una società, ma Brightwell Holding ha sempre la risposta pronta “Saab non è certamente simile a nessuna delle acquisizioni effettuate fino ad oggi da Brightwell Holding, ma la sua iconicità la rende unica in tutto il panorama automotive. Nel complesso, l’azienda si inserisce perfettamente nel nostro portafoglio e sono convinto che in futuro chiunque desidererà una Saab” afferma il Presidente. Quale sarà il futuro di Brightwell Holding? “E’ troppo presto per dirlo, ma le nostre intenzioni sono chiare produrre e consegnare vetture sul mercato, attualmente nel nostro piano industriale non abbiamo previsto la produzione in Turchia, ma non possiamo ancora confermare le scelte nel lungo periodo” dichiara Mr. Ahmed “Ho deciso di interessarmi all’azienda a metà della scorsa estate, il fallimento ha influito sulle mie scelte, Saab è unica e la sua sicurezza ed il suo design sono conosciute in tutto il mondo” conclude sorridendo.