«

»

Mar 29

SAAB|news

L’Autorità di vigilanza sui fallimenti risponde alla stampa

Una foto di repertorio di Mr. Peter Smedman dell'Autorità di vigilanza del fallimento di Vänersborg Tsm (Photo Credit: Gp.se)

Nessuna indagine sul team di Saab…

La testata svedese Ttela riesce a regalarci maggiori news sulla vicenda Saab anche in questi giorni di “silenzio stampa”. Secondo quanto riportato dal noto quotidiano scandinavo l’autorità di Vänersborg chiamata a vigilare sui processi di fallimento respinge con forza le critiche rivolte dai mass media sull’operato del team di curatori fallimentari della casa di Trollhättan. Secondo l’Avvocato Mr. Peter Smedman dell’Autorità di vigilanza del fallimento di Vänersborg Tsm ha chiarito alla stampa che non vede nessuna ragione per indagare sui processi in corso e sulle scelte degli Amministratori Fallimentari di Saab. Rispondendo all’Agenzia Stampa Svedese Tt Mr. Smedman, che già in passato si era rivelato molto critico sulle operazioni in corso, ha dichiarato “Seguendo alcune regole l’Autorità Tsm e la Corte Distrettuale devono agire in parallelo ed anche in questo caso si farà altrettanto non vedo perché il Tsm debba indagare sulle scelte dei liquidatori al lavoro” chiudendo ogni genere di speculazione in merito e rivelandosi completamente estraneo alle sue precedenti affermazioni dello scorso mese. Attendiamo come sempre maggiori dettagli, ma sembra che i processi in corso siano stati appoggiati da più parti.

Lascia un commento