«

»

Mar 21

SAAB|news

Saab Parts Ab pronta ad ampliare le proprie sedi

Una foto di repertorio di Mr. Stephen Nicholls, Amministratore Delegato di Saab Cars Australia (Photo Credit: Smh.com.au)

Un Business in crescita…

Saab Parts Ab in questi giorni si sta gradualmente dedicando ai propri mercati internazionali secondo quanto riportato proprio ieri dalla testata online australiana TheAutoChannel.com, un ottima news che riconferma l’attenzione rivolta dalla società produttrice dei ricambi ed accessori originali alla propria clientela sparsa per il mondo. Dal primo giorno del Fallimento di Saab Automobile Ab l’indipendente Saab Parts Ab, che ricordiamo non è stata coinvolta nei processi della bancarotta aziendale, ha continuato ad operare regolarmente in tutti i mercati dove il marchio di Trollhättan è presente e anche se ha riscontrato alcuni problemi inizialmente dovuti ai processi logistici ed oggi a quelli legati alla produzione di diversi componenti tramite subappaltatori ha permesso alla rete globale di Riparatori Autorizzati Saab, costituita da oltre 1200 officine sparse per il globo, di poter continuare a lavorare. Dopo aver aumentato le proprie sedi aprendo una nuova filiale per rispondere in modo più rapido e concreto alla propria clientela Inglese, Saab Parts Ab ha previsto di aumentare il numero dei propri dipendenti per fornire un migliore servizio a tutta la rete ufficiale Saab. Un eccellente news che attende ancora conferme definitive, ma secondo quanto riportato dalla testata TheAutoChannel.com che ha intervistato in questi giorni Mr. Stephen Nicholls, Amministratore Delegato di Saab Cars Australia, sembra che dalla Svezia siano già state diramate diverse conferme ad alcuni mercati “Oggi ci sono circa 1 Milione di automobili Saab sparse sulle strade di tutto il mondo e Saab Cars Australia continua a fornire un servizio completo di supporto post-vendita per la rete Australiana. Gli ultimi mesi sono stati dedicati a migliorare i nostri servizi e si sono certamente rivelati stimolanti per tutti noi, ma ora crediamo di poter dimostrare che abbiamo una base stabile per sviluppare il nostro business” ha affermato dimostrandosi fiducioso verso il futuro.

Lascia un commento