«

»

Mar 05

SAAB|news

Zhejiang Youngman tornerà in Cina solo dopo l’acquisto di Saab

Una foto scattata al Presidente di Zhejiang Youngman Mr. Qingnian Pang mentre sta per salire su una delle ultime 9-5 Sedan prodotte (Photo Credit: Svd.se)

Fermezza e decisione…

Il costruttore cinese Zhejiang Youngman si conferma sempre più deciso sull’acquisto del brand scandinavo Saab ed in una nuova intervista espone le proprie ferme intenzioni. Dopo un Venerdì passato a Göteborg con il team degli Amministratori Fallimentari la squadra di Zhejiang Youngman si è spostata a Stoccolma in attesa di maggiori dettagli “Preferiscono tornare a casa solo dopo aver acquistato Saab” dichiara una fonte vicina al team asiatico. La scorsa settimana una folta delegazione è arrivata dalla Cina ed oltre al Presidente Mr. Qingnian Pang e al Ceo Mr.s Rachel Pang c’era anche un Rappresentante di Bank of China. Secondo le prime news riportate dalla Radio Svedese P4 Väst Venerdì il gruppo asiativo ha potuto effettuare un negoziato privato con gli Amministratori Fallimentari della casa di Trollhättan ed al termine del meeting Mr. Pang si è rivelato sempre più positivo “Faremo del nostro meglio per rilanciare Saab se la Svezia ci darà la possibilità di acquistarla”. L’interesse di Zhejiang Youngman nei confronti della casa automobilistica scandinava sembra ancora un mistero per molti, ma il Presidente Mr. Pang espone chiaramente il proprio parere in merito “Siamo interessati a Saab prima di tutto perché è un marchio molto conosciuto e perché il brand scandinavo è un ottimo prodotto. Saab ha una squadra che può costruire auto di alta qualità apprezzate in tutto il mondo. Saab è una buona marca e se dovesse scomparire, sarebbe davvero triste” ha affermato Mr. Qingnian Pang.

Proseguendo l’intervista con P4 Väst Mr. Pang ha espresso le proprie intenzioni dichiarando “Voglio produrre automobili di alta qualità, dal basso consumo energetico, con bassi costi di produzione e prezzi concorrenziali. Se seguiremo questa strategia sono certo che sbancheremo il mercato grazie ai bassi prezzi ed alla qualità elevata dei nostri prodotti. Queste sono le mie intenzioni per il futuro, conquistare i consumatori con prezzi concorrenziali e prodotti di alta gamma” ha ammesso sorridendo Mr. Qingnian Pang, che ha poi concluso “Abbiamo una grande fiducia nella gestione di Saab e crediamo che il marchio ed i suoi dipendenti hanno un grande potenziale se avremo la possibilità di comprarlo”. Il portavoce di Zhejiang Youngman l’Avvocato Svedese Mr. Johan Nylén ha infine dichiarato “Posso solo confermare che il team asiatico sta lavorando intensamente per acquisire Saab” confermando ulteriormente le ferme intenzioni del costruttore cinese ed ha concluso “General Motors non dovrebbe essere un grande ostacolo per l’acquisto di Saab da parte di Zhejiang Youngman”.

2 comments

  1. ivo

    speriamo sia la volta buona, meglio l’icognita cinese con solo la 93 che morti.

  2. Enzo05

    Credo vivamente nella possibilità Cinese di fare macchine affidabili , economiche e tecnologicamente avanzate speriamo che non mollano l osso penso che siano gli unici a farla rivivere .

Lascia un commento