«

»

Apr 30

SAAB|news

Mr. Nilsson lascerà il posto a nuovi piloti

Mr. Jan Nilsson Ceo di Flash Engineering immortalato a Stoccolma (Photo Credit: Nwt.se)

Si cercano piloti…

La presenza di Mr. Nilsson al prossimo Campionato Tta Elite Racing 2012 inizia a “scricchiolare” secondo alcune rumors scandinave, la testata svedese Nwt.se ha intervistato proprio il protagonista Mr. Jan Nilsson Ceo di Flash Engineering che ha rilanciato la competizione presentandosi con un nuovo Team. Il manager svedese immortalato a Stoccolma ha subito dichiarato “La possibilità di gareggiare al Tta Elite Racing 2012 non è più così certa“, ma l’ex pilota scandinavo (Mr. Nilsson è stato per ben due volte Campione dell’Stcc) non sembra pronto a lasciare il settore del motorsport e promette di continuare a lavorare ed a dare il massimo impegno in Flash Engineering. Dopo alcuni dissidi sportivi/burocratici con la Carrera Gt-Cup, di cui Vi avevamo già parlato in un precedente articolo, Mr. Jan Nilsson è sembrato pronto a dare il massimo e le sue parole sembravano confermarlo in pieno “E’ stato difficile lasciare la pista come pilota. Ora le vetture da turismo super non arrivano a malapena a 190km/h, ma alcune di queste toccano benissimo i 300km/h e non sarei pronto a questo, non voglio concludere un giro su un ambulanza ed alla mia età non mi entusiasma un viaggio del genere” ammette sorridendo, ma dopo pochi secondi ritorna sempre più convinto e deciso come un pilota ormai pronto ad avviarsi sulla griglia di partenza “Nel 2007/2008 gareggiavo ancora, ma dopo diversi insuccessi ho capito che non era divertente continuare ed ho deciso di lasciare il motorsport fino a quando non sarei stato nuovamente convinto di vincere. Il pubblico può pensare che mi sia ritirato per paura, ma non è così. L’Stcc mi ha richiesto molto, ma ora voglio cercare di salvare il Granturismo Svedese a tutti i costi e voglio vincere”.

Da quando aveva dodici anni Mr. Nilsson ha iniziato ad appassionarsi ed a partecipare all’automobilismo, prima col karting, poi con le sportive su pista ed il suo “abbandono” come pilota non è stato certamente facile dopo anni di gare, ma oggi si conferma rilassato per la scelta e questo non preclude un suo abbandono dal settore sportivo “Il mio sostituto nella squadra Tta Elite Racing 2012 sarà presentato Giovedì, ma conoscendolo sono certo che sarà ansioso di macinare nuovi risultati, per quanto mi riguarda la mia carriera non è conclusa, mi hanno proposto gare storiche in Inghilterra” afferma interrompendosi per fare una fragorosa risata “Ma non abbandonerò mai questo sport e continuerò finché vivrò”.

Lascia un commento