«

»

Apr 27

SAAB|news

Un nuovo lavoro per 717 ex lavoratori Saab

Una foto di repertorio degli ex lavoratori Saab (Photo Credit: Ttela)

Cresce il numero dei nuovi occupati…

A differenza di quanto segnalato precedentemente la situazione economico/lavorativa in Svezia non sta peggiorando drasticamente, ma al contrario come segnala la nota testata scandinava Ttela il numero degli ex dipendenti Saab disoccupati sta calando gradualmente. Fino ad oggi ben 717 lavoratori precedentemente impiegati presso la storica sede centrale Saab di Trollhättan sono riusciti a ritrovare un nuovo lavoro. Un numero positivo per le Amministrazioni Comunali e Provinciali Svedesi che hanno tentato di arginare questa crisi occupazionale grazie all’aiuto del Governo che in passato aveva predisposto diversi fondi per la formazione ed il supporto agli ex lavoratori Saab. Più della metà dei manager occupati precedentemente in Saab hanno trovato una nuova mansione e ben il 90% di loro ha ottenuto aumenti del proprio salario. Quattro mesi dopo il fallimento della storica casa di Trollhättan la situazione occupazionale non si può certamente dire risolta, ma questi nuovi dati sembrano dare una nuova speranza alla pesante crisi economico/sociale creatasi con la vicenda Saab.

Lascia un commento