«

»

Mag 28

SAAB|news

Anche in Svezia inizia a circolare il nome di Mahindra

Una foto scattata in uno stabilimento di Mahindra & Mahindra Ltd. in India (Photo Credit: Bloomberg.com)

L’india al primo posto…

Dopo le prime indiscrezioni pubblicate nei giorni scorsi da diverse testate estere anche in Scandinavia e soprattutto nella terra natale della casa di Trollhättan si inizia a parlare di “India“. Da questa mattina alcune testate svedesi come la conosciuta Ttela ha ridato slancio alla vicenda Saab segnalando in prima lista per diventare il nuovo proprietario della casa automobilistica scandinava proprio il costruttore indiano Mahindra & Mahindra Ltd. Diverse testate giornalistiche indiane hanno rilanciato nuovamente la news e se molti dubitano della veridicità della notizia a causa di diversi speculatori che già in passato avevano tentato di risollevare il mercato azionario la voce continua a circolare in modo quasi insistente. “Saab Automobile Ab potrebbe avere un nuovo proprietario in qualsiasi momento” confermano diverse fonti interne alla vicenda confermando ormai l’imminente fine dell’affare Saab. “Il brand Saab sarà Indiano” titolano diversi quotidiani e sembra che il grande produttore di Suv Mahindra & Mahindra Ltd. più volte dato come vero favorito nella scalata verso il vertice dell’azienda di Trollhättan, sia uno dei candidati più ostinati ed economicamente solido per poter ridare vita al marchio svedese. Per il momento gli Amministratori Fallimentari non si sono ancora sbilanciati ed incalzati dai mass media continuano a ripetere che la vicenda si concluderà entro l’estate e sembra infatti che le date segnalate si stiano sempre più avvicinando.

8 comments

Vai al modulo dei commenti

  1. Gigi

    Era ora! c speravo! speriam ke c’e la fà l’indian!

  2. giovanni

    Sicuramente il gruppo indiano rappresenta la soluzione migliore, affidabile ed economicamente più solida tra quelle prospettate. E’ auspicabile sia la scelta definitiva.  

  3. saabdriver

    …e speriamo ke GM, x qlke interesse economico in India, conceda a M&M le licenze di 95 e 94x. Diversamente x 3/5 anni sarà molto dura!!!

  4. MenozziAuto

    3/5 anni mi sembrano un pò tanti diciamo un paio…………..

  5. davis13

    Anche se gm non concede le licenze un suv lo si può sempre fare su base Ssangyong e visto che il mercato del lusso tira solo con i suv non fare una berlina grande come la 9-5 non mi sembra così grave: non per niente su quattroruote in un articolo si parlava proprio della difficoltà a piazzare tali modelli a causa della crisi e delle tasse che colpiscono i possessori di tali auto

  6. sandro48

    per davis13: solo per alte cilindrate, oltre 3000 cc, effettivamente penalizzate e penalizzanti. M&M ha la forza per contrapporsi a GM che Youmgman non può effettivamente avere, speriamo bene e soprattutto presto!

  7. GERARDO

    SPERIAMO CHE LA VICENDA SAAB SIA ARRIVATA ALLA CONCLUSIONE POI CRITICANO LA NS ITALIA 
     PER TROPPA BUROCRAZIA.
    IO SONO PIU PER GLI INDIANI DI M&M IN QUANTO LA PRODUZIONE RIMANE IN EUROPA  

  8. Michael 1963

    Speriamo che la Saab trovi un valido acquirente in grado di riportare il glorioso Marchio svedese nuovamente nella concessionarie! Maledetta G.M. per essere riuscita ad affossare un marchio di prestigio come la Saab!! sono stati incapaci di promuovere e valorizzare una Casa automobilistica dal prestigio indiscusso! Peccato!

Lascia un commento