«

»

Mag 11

SAAB|news

I computer “Saab”

Una foto del primo calcolatore elettronico prodotto da DataSaab: Sara nei primi anni sessanta (Photo Credit: DataSaab.se)

DataSaab…

Saab nella sua storia industriale si è dedicata a diversi settori prima di seguire il solo settore automobilistico, già in passato Vi avevamo segnalato alcuni prodotti fuori dal comune come hovercraft e roulotte, ma il prodotto che stiamo per segnalarVi oggi non è forse così celebre nemmeno tra i più fedeli appassionati del marchio svedese. Nei primi anni sessanta il marchio svedese Saab aveva un proprio reparto di computer e si occupava di ricerca, sviluppo e produzione di questi nuovi calcolatori elettronici. Dopo alcuni anni il raparto informatico si seprò dal marchio di Trollhättan e diventò una società indipendente, ma il suo rapporto diretto con l’aeronautica la portarono a specializzarsi sui computer utilizzati in tale industria. L’allora neonata società chiamata DataSaab cercò inizialmente di sviluppare diversi calcolatori per il settore aeronautico, ma con il passare dei mesi cercò di produrre pc adatti per diversi settori industriali come i modelli: Sara, D21, D22, D15, D16 e D220. Uno degli obbiettivi principali di DataSaab era ridurre le dimensioni dei calcolatori elettronici per poterli installare comodamente sui velivoli più leggeri e sofisticati prodotti dalla divisione aerospaziale di Saab, idee quasi fantascentifiche per i primi anni sessanta che furono concretizzate solo diversi anni dopo. Tra le diverse innovazioni nate in DataSaab ricordiamo il Fcpu (un microprocessore “flessibile” che sarà poi perfezionato e brevettato da Intel alcuni anni dopo). Nata nel 1960 a Linköping in Svezia DataSaab continuò la propria attività fino al 1975 quando fu assorbita prima da Sperry Univac che a sua volta nel 1978 passò ad Ericsson.

Una foto scattata nei laboratori di DataSaab negli anni settanta (Photo Credit: DataSaab.se)

Di seguito ecco alcune foto che mostrano l’evoluzione dei diversi prodotti proposti da DataSaab nella sua carriera informatica a Linköping. Il suo modello di punta Ck37 nato per il settore aeronautico che fu adottato sia sui velivoli civili che su alcuni caccia militari, il modello D22 una delle ultime evoluzioni nate per il settore bancario ed il D5 nato per l’uso civile nel 1972. Oggi molti dei prodotti DataSaab sono esposti nel Museo Informatico di Linköping dove viene ricordata l’era informatica di questa piccola società scandinava.

Una foto del modello Ck37 adottato sui velivoli civili e militari (Photo Credit: DataSaab.se)

Una foto del modello D22 nato per le operazioni bancarie (Photo Credit: DataSaab.se)

Un ultima foto utilizzata anche per le campagne pubblicitarie del modello D5 del 1972 (Photo Credit: DataSaab.se)

Lascia un commento