Mag 04

La Saab 900 Concept Coupé

Una prima foto ufficiale che mostra il tre quarti anteriore della Saab 900 Concept Coupé (Photo Credit: Saab Automobile Ab)

Prima della Viggen…

Continua la nostra rubrica dedicata alle concept car del marchio svedese Saab ed oggi lasciamo spazio alla progenitrice di uno dei modelli più sportivi mai prodotti dalla casa di Trollhättan: la Saab 9-3 Viggen. Prima di mandare in produzione l’iconico modello la sua prima idea venne concretizzata nell’Ottobre del 1994 con la Saab 900 Concept Coupé nata grazie ad un Team capitanato da Mr. Peter Leonard nell’Oxfordshire in Gran Bretagna presso gli stabilimenti Twr. Nel 1994 il Gruppo Twr era di proprietà di Mr. Tom Walkinshaw che aveva una lunga esperienza nel settore sportivo ed in quello del design grazie ad una collaborazione siglata con alcune delle case di Ingegneria più importante d’Europa specializzate nell’high-performance tuning. Le prestazioni della concept car Saab erano evidentemente al centro di tutto il progetto ed il Team al lavoro ha dato il meglio di se, l’anno successivo infatti, nel 1995, gli stessi progettisti di Twr e del Team Saab Automobile Ab iniziarono a dedicare le loro attenzioni alla nascente Saab 900 Coupé debuttata al Salone Internazionale dell’Auto di New York. La risposta da parte del grande pubblico non tardò ad arrivare e si comprese da subito che tali concept capaci di evidenziare la sportività del marchio di Trollhättan andavano prodotte in larga scala per accontentare la pressante clientela. La Saab 900 Concept Coupé fu caratterizzata da un’elevata potenza del motore Turbo, ma le modifiche del Team si spostarono anche sul telaio e sul design. Seguendo le prestazioni più sportive la vettura venne dotata di nuovi spoiler anteriori e posteriori, minigonne laterali integrate, una più vistosa presa d’aria anteriore e cerchi in lega da 17 pollici a tre razze seguendo il classico stile Saab. I cavalli erogati dal propulsore erano ben 250cv con 257Nm di coppia, numeri davvero importanti che la portarono subito di diritto nel settore delle sportive. La concept nata nel 1994 venne proposta con una verniciatura esclusiva abbinata a nuovi interni in pelle bicolore ed ovviamente rivestimenti in pelle anche sul volante, leva del cambio e pannelli portiere.

Una foto ufficiale che mostra il retro della Saab 900 Concept Coupé (Photo Credit: Saab Automobile Ab)

Dopo quasi tre anni dalla nascita di questa concept nel 1997 inizia la prima preparazione per la produzione della Saab 9-3 Viggen presso lo stabilimento Valmet ad Uusikaupunki in Finlandia. In questi anni la Saab 900 Concept Coupé era stata impegnata in durissimi test per provarne affidabilità e caratteristiche, ma solo dopo soddisfacenti risultati ha ottenuto il via alla sua produzione. Il nome di “Viggen” che in svedese significa “fulmine” viene scelto dai progettisti per le sue caratteristiche prestazionali e dopo la sua prima produzione in Finlandia continuerà ad essere assemblata presso lo storico stabilimento di Trollhättan dove arriva assieme ad un carico sigillato a temperatura controllata con le basi delle sue colorazioni nate per renderla unica: Blu e Giallo, due colori che tentano di riprendere la simbologia del suo nome “fulmine”. La Saab 9-3 Viggen Coupé fu posta in vendita in edizione molto limitata nel Maggio del 1999 ed il successivo anno fu proposta anche in versione Cabrio. La “Viggen” fu prodotta fino al 2002 quando lasciò il posto ad una nuova 9-3 Sport Sedan, ma è rimasta senza dubbio uno dei migliori esemplari prodotti dal marchio svedese Saab e diretta discendente di uno dei Caccia Aerei più veloci svedesi: il Saab ja-37 Viggen un vero “fulmine” senza uguali.

Un'ultima foto ufficiale che mostra il tre quarti posteriore della Saab 900 Concept Coupé (Photo Credit: Saab Automobile Ab)