«

»

Mag 15

SAAB|news

Mille Miglia pronta per partire

Una foto di Mr. Victor Muller a bordo di una Saab 93 del 1956 esatta replica di quella che utilizzerà durante la prossima Mille Miglia 2012 (Photo Credit: Saab Automobile Ab)

Nuova occasione…

Vi abbiamo segnalato per primi in Italia la prossima partecipazione dell’ex Presidente e Ceo di Saab Automobile Ab Mr. Victor Muller e di suo figlio Mr. Olivier alla prossima, ed ormai imminente, Mille Miglia 2012, ma con questo nuovo articolo vogliamo nuovamente puntare l’attenzione sulla sua inaspettata (per i più) partecipazione. L’iscrizione del manager olandese, secondo alcune indiscrezioni trapelate proprio da Brescia (storica sede della partenza di questa iconica gara), sembra sia stata avanzata diversi mesi fa, quando ancora la vicenda Saab non aveva preso questo durissima piega e quando il fallimento della casa di Trollhättan sembrava solo un ignobile ipotesi. Il manager forse aveva previsto di rilanciare nuovamente l’immagine del marchio svedese con la sua partecipazione, dopo gli impegni che lo avevano bloccato in scandinavia lo scorso anno, ma sembra che la bancarotta del marchio accompagnerà la sua performance ed i commenti dei mass media. Giovedì 17 Maggio partirà la Mille Miglia 2012 che grazie alla passione ed all’impegno di Mr. Victor Muller vedrà sulla griglia di partenza una storica vettura della casa di Trollhättan, uno dei nostri reporter cercherà di carpire alcune nuove dichiarazioni al manager olandese per conoscere in anteprima quello che si potrà conoscere del futuro di Saab e soprattutto quali sono le vere intenzioni del manager nei confronti della casa di Trollhättan. Sono ormai diverse le voci che vedono Mr. Muller protagonista e speriamo che questo nuovo ed inaspettato incontro possa chiarire diverse indiscrezioni che lo riguardano. Appuntamento quindi a Giovedì, ma prima di concludere stendiamo un nuovo invito ai nostri fedeli lettori ed a tutti gli appassionati del marchio Saab sparsi in Italia.

SAAB|news vuole conoscere il tuo parere!

Cosa volete chiedere a Mr. Victor Muller? Quali sono le domande su Mr. Muller a cui non riuscite a dare risposta? L’imminente Mille Miglia 2012 ci darà l’occasione di intervistare il manager olandese protagonista per alcuni anni del marchio Saab e vogliamo cercare di dare voce ai nostri lettori. Scriveteci all’indirizzo lettori@saabnews.it o commentate questo articolo con le Vostre domande, lo Staff di SAAB|news vaglierà alcune delle migliori e le presenterà a Mr. Muller Giovedì.

7 comments

Vai al modulo dei commenti

  1. sandro48

    Muller non è attendibile, lo affermano i fatti. Risparmiate tempo e fiato, lasciatelo perdere.

  2. Luigi

    1- Ci può spiegare le richieste delle Autorità Olandesi nei suoi confronti? Non ha davvero pagato le tasse?
    2- Il suo ruolo oggi nella vicenda Saab quale è?
    3- Ritornerà a lavorare con il marchio Saab in futuro?
    4- Il suo futuro sarà dedicato solo a Spyker?
    5- Questa Mille Miglia 2012 era stata programmata da tempo o è stata confermata solo dopo il fallimento di Saab? In quest’ultimo caso perché correre con una 93? Solo passione per il marchio?
    6- E’ intenzionato a partecipare ad altri eventi a bordo di Saab?

  3. Gigi

    e io aggiungo
    Ha il cuore in pace sapendo che è fallita la ditta?
    Cosa prova quando vede gli ex lavoratori licenziati?
    Poteva fare qualcosa in + x salvare l’azienda? Cosa poteva fare e cosa gli è stato impedito?
    Se non falliva Saab cosa avrebbe proposto sul mercato? city-car di lusso?

  4. Vector
    Vector

    io nn sò se stringere la mano a sto tizio o mandarlo a ****
    alposto d 1 domanda fategli promettere d stare lontano da saab d’ora in poi

  5. Vinc
    Vinc

    Vorrei fare a Muller una domanda provocatoria sulla partecipazione alla 1000 miglia.
    Se è vero che l’iscrizione alla gara è stata fatta prima che la Saab fallisse, se è vero che l’intento era quello di rilanciare l’immagine del marchio svedese, vorrei sapere se i soldi dell’iscrizione(7.260,00 €) li ha presi dalla Saab come “un’operazione di marketing” oppure i soldi che ha usato erano i suoi??
    Grazie 🙂 🙂 

  6. luca saab

    Diamogli atto che se nel 2010 non prendeva su’ la baracca probabilmente non saremo qua a parlarne,comunque nessuno fa niente x niente e quando si parla di businness gli avvoltoi sanno sempre dove andare…
    Uomo carismatico ma con i soldi degli altri,grande qualita’ anche questa….
    Se dovessi fargli una domanda ( anche se so che non sarebbe sincero) gli chiederei il reale perche’ del siluramento dell’unico e vero uomo SAAB John Ake Jonson e ti quello che che JJ gli disse riguardo alle sorti future di SAAB…
    Forse la risposta e’ quello che hanno fatto succedere,lui (Victor) ma ancora di piu’ quella feccia di politicanti miopi che hanno buttato nel cesso tutto quello di buono che era stato fatto fino a quel momento..
    Purtroppo come sempre succede in queste cose sono sempre la povera gente a pagare, anni di dedizione al marchio e di punto in bianco a casa,cosi come se niente fosse.
    Speriamo, che,se la giustizia esiste ancora alla fine tutti paghino con gli interessi i torti fatti da Lofalk ai politici e chissa forse anche Victor…
    Saluti.

  7. luca saab

    Diamogli atto che se nel 2010 non prendeva su’ la baracca probabilmente non saremmo qua a parlarne,comunque nessuno fa niente x niente e quando si parla di businness gli avvoltoi sanno sempre dove andare…
    Uomo carismatico ma con i soldi degli altri,grande qualita’ anche questa….
    Se dovessi fargli una domanda ( anche se so che non sarebbe sincero) gli chiederei il reale perche’ del siluramento dell’unico e vero uomo SAAB John Ake Jonson e ti quello che che JJ gli disse riguardo alle sorti future di SAAB…
    Forse la risposta e’ quello che hanno fatto succedere,lui (Victor) ma ancora di piu’ quella feccia di politicanti miopi che hanno buttato nel cesso tutto quello di buono che era stato fatto fino a quel momento..
    Purtroppo come sempre succede in queste cose e’ sempre la povera gente a pagare, anni di dedizione al marchio e di punto in bianco a casa,cosi come se niente fosse.
    Speriamo, che,se la giustizia esiste ancora alla fine tutti paghino con gli interessi i torti fatti, da Lofalk ai politici e chissa forse anche Victor…
    Saluti.

Lascia un commento